Ultimo aggiornamento 23/06/2017

 

L’elenco seguente è scaricabile anche in formato:

tramite i quali potrete trovare il file desiderato.

Altrimenti, se volete rimanere su questa pagina, è possibile usare lo strumento “Trova” nella pagina che vi offre il Vostro browser.

Ad esempio: CTRL + F – compare un riquadro in alto a destra – si digita la parola chiave – vengono evidenziate le parole cercate e si posiziona sulla prima – utilizzando le frecce accanto al riquadro si passa alla successiva o precedente  – si clicca sul file di interesse, che si apre.

 Indici, Studi e Ricerche

00 INDICE della Documentazione
Elenco di tutti i documenti presenti nelle sezioni DOCUMENTAZIONE e UTILITA’ PER PROGETTISTI – aggiornato al 23/06/2017

00 INDICE della Documentazione
Elenco di tutti i documenti presenti nelle sezioni DOCUMENTAZIONE e UTILITA’ PER PROGETTISTI – aggiornato al 23/06/2017

Camposanti ad azionariato diffuso
Pubblichiamo un articolo dell’ing. Daniele Fogli, Presidente del comitato tecnico per i cimiteri della European federation of funeral services, in origine pubblicato su: I servizi Funerali n. 3/2011 e ne: IlSole24ORE del 4 novembre 2011 e che, nonostante datato, rimane interessante per alcuni aspetti.

Indice di vecchiaia fino al 2011

Movimentazione dei cadaveri nel cimitero
Esame delle ricollocazioni a cui è soggetto un cadavere nel suo processo di mineralizzazione in un cimitero

Piramide delle età
Evoluzione della piramide delle età in Italia

Popolazione straniera fino al 2011

Relazione SEFITDIECI 2013
Relazione Cingano al Sefitdieci 2013

Tassi di natalità e mortalità fino al 2010

Normativa

Nazionale

Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato 23 maggio 2007 – Parere Competenza riguardo l’affidamento settore cimiteriale a imprese funebri
Maggio 2007, Autorità Garante della Concorrenza e del Marcato: parere riguardo l’affidamento settore cimiteriale a imprese funebri

Beni Culturali – Direzione Regionale Veneto – Parere interventi nei cimiteri monumentali 2013
Interventi nei cimiteri soggetti all’autorizzazione della Sopraintendenza ai beni culturali e paesaggistici

Circolare 24 giugno 1993 n. 24 – Esplicativa del D.P.R. n.285/1990
Circolare 31 luglio 1998 n. 10 – Esplicativa D.P.R. n. 285/1990

Circolare Ministero della Salute del 22-07-2015
Il regolamento di polizia mortuaria comunale non viene omologato dal Ministero.
Codice Penale – delitti contro la pietà dei defunti
Codice Penale art. 409 – 414 e sentenza Corte di Cassazione – Penale 21 febbraio 2003, n.17050

Codice Penale – Libro Secondo Titolo IV
Dei delitti contro il sentimento religioso contro la pietà dei defunti

D.L. 02 marzo 1989, n. 69 convertito con modificazioni, con L. 27.04.1989, n. 154 art.3
D.L. 2 marzo 1989, n. 69 convertito con modificazioni, con L. 27.04.1989, n. 154 art.3 imposta sul reddito delle persone fisiche e versamento di acconto delle imposte sui redditi, nonché in materia di aliquote IVA e di tasse sulle concessioni governative

D.L. 05 ottobre 1993 n.398 art.4
D.L. 5 ottobre 1993, n. 398, convertito in legge con modificazioni dall’art. 1, comma 1 della L. 4.12.1993, n. 493 (G.U4/12/93, n. 285) Art.: 4 Procedure per il rilascio della concessione edilizia

D.L. 21 giugno 2013, n.69 Disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia
DECRETO-LEGGE 21 giugno 2013, n. 69. Disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia

D.L. 27 dicembre 2000 n.392 art.1
D.L. 27 dicembre 2000, n. 392 convertito in legge, con modificazioni, dalla L. 28 febbraio 2001, n. 26 (G.U. 1/3/01, n. 50)- Disposizioni urgenti in materia di enti locali Art.1 cremazione persona indigente

D.L. 28 dicembre 1989 n.415 art. 26bis
D.L. 28 dicembre 1989, n. 415 convertito in legge, con modificazioni, dalla L. 28.02.1990, n. 38 (G.U. 28/02/90, n. 49)- Parificazione degli impianti cimiteriali alle opere di urbanizzazione primaria Art. 26bis

D.L. 29 novembre 2008 n.185 art.3
D.L. 29 novembre 2008, n. 185 Art.: 3 Blocco e riduzione delle tariffe

D.L. 30 dicembre 1991, n. 417 art. 1
D.L. 30 dicembre 1991, n. 417 convertito in legge, con modificazioni, dalla L. 6.02.1992, n. 66 (G.U. 10/02/92, n. 33) – Normativa IVA su concessioni cimiteriali e su IVA per i cimiteri Art.1

D.L. 31 agosto 1987 n.359 art. 12
D.L. 31 agosto 1987, n. 359 convertito in legge, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1 della L. 29.10. 1987, n. 440 (G.U. 31/10/87, n. 255) Art.: 12 Cremazione come servizio d’istituto

D.L. 31 gennaio 1995, n. 26 art.4
D.L. 31 gennaio 1995, n. 26, convertito in legge, con modificazioni, dall’art.1, comma 1 della L. 29.03.1995, n. 95 Art. 4 Società miste per i servizi pubblici

D.Lgs. 03 aprile 2006, n.152 – T.U. Ambiente
Decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 – Norme in materia ambientale

D.Lgs. 03 febbraio 1993, n. 29 art.68
D.Lgs. 3 febbraio 1993, n. 29 Art. 68 Controversie relative ai rapporti di lavoro

D.Lgs. 05 febbraio 1997, n. 22 art. 4 6 7 13 21 23 27 28 45
D.Lgs. 5 febbraio 1997, n. 22, come modificato dal D.Lgs. 8.11.1997, n. 389 (G.U. 8/11/97, n. 261) Attuazione delle direttive 91/156/CEE sui rifiuti, 91/689/CEE sui rifiuti pericolosi e 94/156/CEE sugli imballaggi e sui rifiuti di imballaggio Art. 4 6 7 13 21 23 27 28 45

D.Lgs. 08 aprile 2003, n. 66 Art. 16
D.Lgs. 8 aprile 2003, n. 66 Art. 16 Deroghe alla durata settimanale dell’orario di lavoro

D.Lgs. 09 aprile 2008, n. 81 – sicurezza sul lavoro
D.Lgs. 09 aprile 2008 , n. 81 – Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro

D.Lgs. 10 settembre 2003, n. 276 Art. 20
D.Lgs. 10 settembre 2003, n. 276 Art. 20 contratto di somministrazione di lavoro

D.Lgs. 11 maggio 1999 n.152 art 21
D.Lgs. 11 maggio 1999, n. 152 Art.: 21 Aree di salvaguardia delle risorse idriche

D.Lgs. 15 marzo 2010, n.66
D.Lgs. 15 marzo 2010, n. 66 Codice dell’ordinamento militare, artt. 16, 18, 254 – 275, 277, 567

D.Lgs. 18 agosto 2000 n.267 art. 117 Tariffe dei servizi
D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267
D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 – Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali

D.Lgs. 19 settembre 1994, n. 626 Art. 2 4 5 8 21 22 42 43 45 47 48 49
D.Lgs. 19 settembre 1994, n. 626 Art. 2 4 5 8 21 22 42 43 45 47 48 49 sicurezza e salute dei lavoratori sul luogo di lavoro

D.Lgs. 22 gennaio 2004 n. 42
Codice dei beni culturali e del paesaggio aggiornato al 2015

D.Lgs. 25 febbraio 1995 n.77
D.Lgs. 25 febbraio 1995, n. 77 – Ordinamento finanziario e contabile degli enti locali

D.Lgs. 29 ottobre 1999, n. 490
D.Lgs. 29 ottobre 1999, n. 490 – Testo unico delle disposizioni legislative in materia di beni culturali e ambientali

D.Lgs. 30 aprile 1992, n. 285 art. 3 7
D.Lgs. 30 aprile 1992, n. 285 – Nuovo codice della strada Art. 3 7 Definizione di centro abitato

D.Lgs. 30 dicembre 1992, n.502
Riordino della disciplina in materia sanitaria a norma dell’art. 1 della L. 23 ottobre 1992, n.421

D.Lgs. 31 marzo 1998, n. 80 art. 33
D.Lgs. 31 marzo 1998, n. 80 – disposizioni in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nelle amministrazioni pubbliche, di giurisdizione nelle controversie di lavoro e di giurisdizione amministrativa emanate in attuazione dell’articolo 11, co. 4, L. 15/3/97 n. 59 Art. 33

D.M. Ambiente/Sanità 26 giugno 2000, n. 219
D.M. Ambiente/Sanità 26 giugno 2000, n. 219 – Regolamento recante la disciplina per la gestione dei rifiuti sanitari

D.M. Beni/attività culturali 28 marzo 2008 superamento barriere architettoniche
D.M. 28 marzo 2008 Linee guida per il superamento delle barriere architettoniche nei luoghi di interesse culturale.

D.M. Finanze 20 agosto 1992 1 2 3 T1 T2 T3 T4 T16 T17 T18
D.M. 20 agosto 1992 – tariffa dell’imposta di bollo Art.: 1 2 3 T1 T2 T3 T4 T16 T17 T18

D.M. Interno 01 luglio 2002
D.M. 1° luglio 2002 – Determinazione delle tariffe per la cremazione dei cadaveri e per la conservazione o la dispersione delle ceneri nelle apposite aree cimiteriali

D.M. Interno 16 maggio 2006
D.M. Interno 16 maggio 2006 – Adeguamento delle tariffe per la cremazione dei cadaveri e per la conservazione o la dispersione delle ceneri nelle apposite aree cimiteriali

D.M. Interno 18 aprile 2000 n.142 Tabella B
D.M. 18 aprile 2000, n. 142 Tabella B autorizzazione passaporti mortuari prefettura

D.M. Interno 27 febbraio 2001 registri stato civile prima di archivi informatici
D.M. Interno 27 febbraio 2001 – Tenuta dei registri dello stato civile nella fase antecedente all’entrata in funzione degli archivi informatici

D.M. Interno 28 maggio 1993
D.M. 28 maggio 1993 – Individuazione, ai fini della non assoggettabilità ad esecuzione forzata, dei servizi locali indispensabili dei comuni, delle provincie e delle comunità montane

D.M. Interno 30 marzo 1998
D.M. 30 marzo 1998 – Determinazione tariffa del servizio di cremazione di salme

D.M. Interno/tesoro/finanze 31 dicembre 1983
D.M. 31 dicembre 1983 – Individuazione delle categorie dei servizi pubblici locali a domanda individuale

D.M. Salute 02 novembre 2011
D.M. Salute 2 novembre 2011 – Rettifica del decreto 5 luglio 2011, di autorizzazione all’uso del manufatto costituito da un cofano in polipropilene (PP), per il trasporto di salme, per la tumulazione, prodotto e commercializzato dalla società Karton S.p.a., in Sacile

D.M. Salute 05 luglio 2011 Biofunerbagspeed
D.M. Salute 5 luglio 2011 -Autorizzazione alla produzione, commercializzazione ed uso in ambito nazionale del manufatto denominato “Biofunerbagspeed” in sostituzione della cassa di metallo per il trasporto di salme, per l’inumazione e la cremazione

D.M. Salute 05 luglio 2011 polipropilene
D.M. Salute 5 luglio 2011 – Autorizzazione alla produzione, commercializzazione ed uso in ambito nazionale di un manufatto in polipropilene (PP), in sostituzione della cassa di metallo di un feretro, unicamente per la tumulazione nel caso di trasporto di salme

D.M. Salute 07 febbraio 2002
D.M. Salute 7 febbraio 2002 – Autorizzazione in ambito nazionale del materiale denominato Mater-Bi-ZIOIU, per realizzare manufatti in sostituzione della cassa di metallo

D.M. Salute 07 febbraio 2007
D.M. Salute 7 febbraio 2007 – Autorizzazione all’uso del materiale MATER-BI-ZIO1U, ai sensi dell’articolo 31 del decreto del Presidente della Repubblica 10 settembre 1990, n. 285

D.M. Salute 07 febbraio 2012
D.M. Salute 7 febbraio 2012 – Autorizzazione all’uso in ambito nazionale del materiale denominato MATER-BI-ZIO1U ai sensi art.31 DPR 285/90 per realizzare il manufatto denominato «Barriera» prodotto dalla ditta Coccato&Mezzetti Srl in sostituzione della cassa di metallo per feretro

D.M. Salute 09 luglio 2002
D.M. Salute 9 luglio 2002 – Autorizzazione in ambito nazionale del materiale denominato Mater-Bi per realizzare manufatti in sostituzione della cassa di metallo, ai sensi dell’art. 31 del decreto del Presidente della Repubblica n. 285/1990

D.M. Salute 11 aprile 2008 – Aggiornamento decreto 22 agosto 1994, n. 582
D.M. 11 aprile 2008 – Aggiornamento del decreto 22 agosto 1994, n. 582 relativo al: ‘Regolamento recante le modalità per l’accertamento e la certificazione di morte’

D.M. Salute 12 aprile 2007
D.M. Salute 12 aprile 2007 – Autorizzazione alla commercializzazione di un cofano mortuario in cellulosa bordo legno in monoblocco per il trasporto di salme, per l’inumazione e la cremazione, ai sensi dell’art. 31 del D.P.R. 10.09.1990, n. 285

D.M. Salute 12 aprile 2012
D.M. Salute 12 aprile 2012 – Rinnovo dell’autorizzazione, in ambito nazionale, alla produzione e commercializzazione di un cofano mortuario

D.M. Salute 21 gennaio 2009
D.M. Salute 21 gennaio 2009 – Autorizzazione alla produzione, commercializzazione ed uso in ambito nazionale del materiale denominato “Bio-FunerBag” per realizzare manufatti in sostituzione della cassa di metallo per il trasporto di salme, per l’inumazione e la cremazione

D.M. Salute 23 gennaio 2006
D.M. Salute 23 gennaio 2006 – Autorizzazione all’uso della valvola depuratrice per feretri modello «V. 01» prodotta dalla società Vezzani S.p.a., in Montecavolo di Quattro Castella, ai sensi dell’articolo 77, comma 3 del decreto del Presidente della Repubblica 10 settembre 1990, n. 28

D.M. Salute 28 giugno 2007
D.M. Salute 28 giugno 2007 – Autorizzazione all’uso del materiale Mater-Bi per realizzare manufatti in sostituzione della cassa di metallo, ai sensi dell’articolo 31 del decreto del Presidente della Repubblica 10 settembre 1990, n. 285

D.M. Salute 28 giugno 2012
D.M. Salute 28 giugno 2012 – Rinnovo dell’autorizzazione, in ambito nazionale, della produzione e commercializzazione del manufatto denominato “Fix-Manteau”, prodotto dalla ditta “Prosan S.r.l.” e realizzato con il materiale denominato “Mater-Bi”, in sostituzione della cassa di metal

D.M. Salute 29 settembre 2009 società Alfaplast srl
D.M. Salute 29 settembre 2009 – Autorizzazione alla produzione, utilizzo e commercializzazione della valvola depuratrice per feretri, prodotta dalla società Alfaplast S.r.l., in Ponte a Moriano

D.M. Salute 29 settembre 2009 società Vezzani spa
D.M. Salute 29 settembre 2009 – Autorizzazione alla produzione, utilizzo e commercializzazione della valvola depuratrice per feretri, modello «TH05», prodotta dalla società «Vezzani S.p.a.», in Montecavolo di Quattro Castella

D.M. Sanità 08 aprile 2000 trapianti di organi e di tessuti
D.M. 8 aprile 2000 – Trapianti di organi e di tessuti, attuativo delle prescrizioni relative alla dichiarazione di volontà dei cittadini sulla donazione di organi a scopo di trapianto

D.M. Sanità 11 agosto 1969 prelievo parti per trapianto terapeutico
D.M. 11 agosto 1969 – Modalità concernenti l’applicazione dell’art. 5 della L. 3 aprile 1957, n. 235, sul prelievo di parti di cadavere a scopo di trapianto terapeutico

D.M. Sanità 22 agosto 1994, n. 582
D.M. 22 agosto 1994, n. 582 – Regolamento recante le modalità per l’accertamento e la certificazione di morte (Trapianto di organi e parti del corpo umano)

D.M. Sanità 28 settembre 1990 art 5 7 8 9
D.M. 28 settembre 1990 – Norme di protezione dal contagio professionale da HIV nelle strutture sanitarie ed assistenziali pubbliche e private Art. 5 7 8 9

D.P.C.M. 19 maggio 1995 allegato 8
D.P.C.M. 19 maggio 1995 – Schema generale di riferimento della “Carta dei servizi pubblici sanitari” allegato 8

D.P.C.M. 31 luglio 2014, n. 151
Regolamento riguardante i termini di conclusione dei procedimenti amministrativi di competenza del Ministero della salute, aventi durata superiore a novanta giorni, a norma dell’articolo 2, comma 4, della legge 7 agosto 1990, n. 24

D.P.R. 14 gennaio 1997
D.P.R. 14 gennaio 1997 Province autonome di Trento e di Bolzano, – requisiti strutturali, tecnologici ed organizzativi minimi per l’esercizio delle attività sanitarie

D.P.R. n.115/2002 art.69
D.P.R. 30 maggio 2002, n. 115 Art.: 69 il trasporto, la custodia e la sepoltura delle persone decedute nella pubblica via o in luogo pubblico sono escluse dalle spese giudiziarie

D.P.R. n.128/1969 art. 24
D.P.R. 27 marzo 1969, n. 128 – Ordinamento interno dei servizi ospedalieri Art. 24 prelevamento e conservazione di parti di cadavere

D.P.R. n.131/1986 artt. 2 5 6 8 41 45 52
D.P.R. 26 aprile 1986, n. 131 Approvazione del testo unico delle disposizioni concernenti l’imposta di registro Art. 2 5 6 8 41 45 52

D.P.R. n.184/2006 accesso ai documenti amministrativi
D.P.R. 12 aprile 2006, n. 184 – Regolamento recante disciplina in materia di accesso ai documenti amministrativi

D.P.R. n.254/2003 gestione dei rifiuti sanitari
D.P.R. 15 luglio 2003, n. 254 – Regolamento recante disciplina della gestione dei rifiuti sanitari

D.P.R. n.254/2003 gestione dei rifiuti sanitari Funeralia – parti anatomiche riconoscibili
Articolo del 2004 molto dettagliato sulla sepoltura di parti anatomiche riconoscibili

D.P.R. n.270/1987 art. 110
D.P.R. 20 maggio 1987, n. 270 – Norme risultanti dalla disciplina prevista dall’accordo sindacale, per il triennio 1985-1987, relativa al comparto del personale dipendente del Servizio sanitario nazionale Art. 110

D.P.R. n.285/1990 Regolamento nazionale di polizia mortuaria
DPR n° 285_1990 Regolamento nazionale di polizia mortuaria

D.P.R. n.333/1990 Art.3 4
D.P.R. 3 agosto 1990, n. 333 Art.: 3 4 Regolamento personale delle regioni e dei comuni

D.P.R. n.348/1983 art. 28
D.P.R. 25 giugno 1983, n. 348 – Ex medici condotti ed assimilati Art. 28

D.P.R. n.380/2001 art.16
D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 – Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia. (Testo A) Art.16

D.P.R. n.395/1988 allegato c
D.P.R. 23 agosto 1988, n. 395 – Codice di autoregolamentazione del diritto di sciopero CISNAL Allegato C

D.P.R. n.396/2000 semplificazione stato civile
D.P.R. 3 novembre 2000, n. 396 – Regolamento per la revisione e la semplificazione dell’ordinamento dello stato civile Art.: 5 9 30 37 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 95 105

D.P.R. n.403/1998
D.P.R. 20 ottobre 1998, n. 403 Regolamento semplificazione delle certificazioni amministrative

D.P.R. n.407/1994 tabella C
D.P.R. 9 maggio 1994, n. 407 – Elenco delle attività sottoposte alla disciplina dell’art.20 della legge n.241/1990 con indicazione del termine entro cui la relativa domanda si considera accolta – Tabella C

D.P.R. n.445/2000 art. 43, 46, 47, 71
D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 – Disposizioni legislative in materia di documentazione amministrativa(Testo A) Art.: 43 46 47 71

D.P.R. n.495/1992 – Art. 75 segnaletica nei cimiteri
D.P.R. 16 dicembre 1992, n. 495 – Art. 75 Regolamento codice della strada – segnaletica nei cimiteri

D.P.R. n.503/1996
D.P.R. 24 luglio 1996, n. 503 Eliminazione barriere architettoniche in edifici-strade-spazi pubblici

D.P.R. n.533/1996 norme sulla costituzione di società miste
D.P.R. 16 settembre 1996, n. 533 – Regolamento recante norme sulla costituzione di società miste in materia di servizi pubblici degli enti territoriali

D.P.R. n.633/1972 artt. 1 4 10
D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633 – imposta sul valore aggiunto Art. 1 4 10

D.P.R. n.642/1972
D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 642 – imposta di bollo Art. 16 3 4

D.P.R. n.642/1972 Imposta di bollo tabella allegato B
D.P.R. 26 ottobre 1972, n.642 Atti documenti registri esenti dall’imposta di bollo in modo assoluto – Tabella allegato B (2007)

D.P.R. n.902/1986 art. 1 2 3 4 5 6 7 82
D.P.R. 4 ottobre 1986, n. 902 – Approvazione del nuovo regolamento delle aziende di servizi dipendenti dagli enti locali Art. 1 2 3 4 5 6 7 82

01 agosto 2002 n.166 art.28
L. 1° agosto 2002, n. 166 art. 28 – Edificabilità delle zone limitrofe alle aree cimiteriali

04 gennaio 1968, n. 15
L. 4 gennaio 1968, n. 15 modificata con L. 11.05.1971, n. 390 e con D.P.R. 20.10.1998, n. 403 – Norme sulla documentazione amministrativa e sulla legalizzazione e autenticazione di firme

07 agosto 1990 n.241 art. 1 2 3 4 7 8 10 14 14b 14c 14d 19 20
L. 7 agosto 1990, n. 241 – Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi Art.: 1,2,3,4,7,8,10,14,14b,14c,14d,19,20

07 Febbraio 1987, n. 36
L. 7 Febbraio 1987, n. 36 – Disciplina delle esequie di Stato

08 giugno 1990, n. 142 Art. 22 24 25 27 32 35 41 45 50 51 53 58 62 64
L. 8 giugno 1990, n. 142 – Ordinamento delle autonomie locali Art. 22 24 25 27 32 35 41 45 50 51 53 58 62 64

08 marzo 1989, n. 101 art 16, 34
Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l’Unione delle Comunità ebraiche italiane

10 ottobre 1990, n. 287 Art. 1 2 3 4 5 6 7 8 15 22
L. 10 ottobre 1990, n. 287 Art. 1 2 3 4 5 6 7 8 15 22 tutela della concorrenza e del mercato

12 giugno 1990, n. 146 Art.12
L. 12 giugno 1990, n. 146 Art.12 Norme sul diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali

13 luglio 1966, n. 615 art 8 9 10
L. 13 luglio 1966, n. 615 – Provvedimenti contro l’inquinamento atmosferico. Impianti di incenerimento o cremazione Art. 8 9 10

15 febbbraio 1961, n. 83
L. 15 febbbraio 1961, n. 83 – Norme per il riscontro diagnostico sui cadaveri

15 maggio 1997, n. 127 art. 1 2 3 5 6 9 12 17
L. 15 maggio 1997, n. 127 – Misure urgenti per lo snellimento dell’attività amministrativa e dei procedimenti di decisione e di controllo Art.: 1 2 3 5 6 9 12 17

16 giugno 1998, n. 191 art.2
L. 16 giugno 1998, n. 191 – Modifiche ed integrazioni alle L. 15 marzo 1997, n. 59, e L. 15 maggio 1997, n. 127, nonché norme in materia di formazione del personale dipendente e di lavoro a distanza nelle pubbliche amministrazioni. (…) Art. 2

23 dicembre 1998, n. 448 art. 28
L. 23 dicembre 1998, n. 448 – Misure di finanza pubblica per la stabilizzazione e lo sviluppo Art. 28

23 dicembre 1999, n. 488 art.6
L. 23 dicembre 1999, n. 488 – Disposizioni in materia di imposte sui redditi (Legge finanziaria 2000) Art. 6

23 giugno 1927, n. 1188 artt. 3 5
L. 23 giugno 1927, n. 1188 – Toponomastica stradale e monumenti a personaggi contemporanei Art. 3 5

23 ottobre 1960, n. 1369 art. 1
L. 23 ottobre 1960, n. 1369 Art. 1 – È vietato affidare in appalto o in subappalto l’esecuzione di mere prestazioni di lavoro

24 novembre 2000, n.340 allegato A
L. 24 novembre 2000, n.340 allegato A elenco dei procedimenti amministrativi da delegificare e semplificare

28 febbraio 1985 n.47 art. 4 20 31 33
L. 28 febbraio 1985, n. 47 – Norme in materia di controllo dell’attività urbanistico-edilizia, sanzioni, recupero e sanatoria delle opere edilizie Art.: 4 20 31 33

28 febbraio 2001 n. 26 disposizioni urgenti in materia di enti locali
L. 28 febbraio 2001 n. 26 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 27 dicembre 2000, n. 392, recante disposizioni urgenti in materia di enti locali

28 gennaio 1977 n.10 art. 1 4 9
L. 28 gennaio 1977, n. 10 – Norme per la edificabilità dei suoli artt. 1 4 9

29 dicembre 1993, n. 578
L. 29 dicembre 1993, n. 578 – Norme per l’accertamento e la certificazione di morte

30 luglio 1959, n. 595 art. 1 2
L. 30 luglio 1959, n. 595 modificata dalla L. 10.08.1964, n. 717 – Norme sull’approvazione di progetti per la costruzione di opere igieniche Art.: 1, 2

30 marzo 2001, n. 130 – Cremazione e dispersione delle ceneri
L. 30 marzo 2001, n. 130 Disposizioni in materia dicremazionee dispersione delle ceneri.

31 dicembre 1996, n. 675 art. 7 12 22 23 27
L. 31 dicembre 1996, n. 675 – Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali Art.: 7 12 22 23 27

Opere cimiteriali: la progettazione è di competenza dell’ingegnere
Sentenze del Consiglio di Stato, del Consiglio di Giustizia Amministrativa per la regione siciliana, del TAR del Veneto

R.D. 01 luglio 1937, n. 1379
R.D. 1° luglio 1937, n. 1379 – Approvazione dell’accordo internazionale concernente il trasporto delle salme, stipulato in Berlino il 10 febbraio 1937

R.D. 14 settembre 1931 n.1175 art. 265 267
R.D. 14 settembre 1931, n. 1175 – Testo unico per la finanza locale Art.: 265 267

R.D. 15 ottobre 1925, n. 2578
R.D. 15 ottobre 1925, n. 2578 – Approvazione del testo unico della legge sull’assunzione diretta dei pubblici servizi da parte dei comuni e delle provincie Art.: 1 2 3 7 8 10 15 26

R.D. 21 dicembre 1942 n. 1880
R.D. 21 dicembre 1942 n. 1880 Regolamento di polizia mortuaria

R.D. 27 luglio 1934, n. 1265
R.D. 27 luglio 1934, n. 1265 Approvazione del testo unico delle leggi sanitarie (2013)

R.D. 31 agosto 1933, n. 1592 art. 32
R.D. 31 agosto 1933, n. 1592 – Testo unico delle leggi sulla istruzione superiore. Riscontro diagnostico Art. 32

Sentenza Consiglio di Giustizia Amministrativa Regione Sicilia 31 gennaio 2014, n.37 2013
Si conferma la Sentenza del Consiglio di Stato del 2000 che stabilisce la competenza esclusiva degli ingegneri nella progettazione dei cimiteri, limitando quella degli architetti a singole opere ornamentali al loro interno.

Sentenza Consiglio di Stato sez. IV, 22 maggio 2000 n. 2938 – Competenza esclusiva ingegneri in materia cimiteriale
Sentenza del Consiglio di Stato che stabilisce che la materia cimiteriale rientra fra quelle di carattere igienico – sanitario, quali ad esempio le fognature, e pertanto è di esclusiva competenza degli ingegneri

Sentenza Corte di Cassazione sez. I, 6 giugno 2005 n. 11726 – Abrogazione della privativa per il servizio di trasposto funebre
Corte Suprema di Cassazione – sentenza 11726/2005 sulla abrogazione della privativa per il servizio di trasporto funebre

 

Regionale

 

ABRUZZO

Abruzzo Circolare Giunta Regionale 08 marzo 2000 n.8254/4
Circolare 08/03/2000, n. 8254/4 Indicazioni operative in materia di polizia mortuaria e medicina necroscopica

Abruzzo D.G.R. 12 agosto 2013 n.598 corsi formativi imprese funebri
D.G.R. 12 agosto 2013 n.598 Disposizioni concernenti l’organizzazione e gli standard formativi essenziali per la formazione del personale delle imprese che esercitano attività funebre. Legge Regionale 10 agosto 2012, n.41 “Disciplina in materia funeraria e di polizia mortuaria”.

Abruzzo L.R. 02 luglio 2015, n. 17 Disciplina in materia funeraria e di polizia mortuaria
Modifiche alla legge regionale 10 agosto 2012, n. 41 – Disciplina in materia funeraria e di polizia mortuaria

Abruzzo L.R. 07 maggio 2007, n. 9 cimiteri per animali d’affezione
L.R. 7 maggio 2007, n. 9 Cimiteri per animali d’affezione

Abruzzo L.R. 10 agosto 2012, n. 41 Disciplina materia funeraria e cimiteriale
L.R. 10 agosto 2012, n. 41 Disposizioni in materia funeraria e di polizia mortuaria

Abruzzo L.R. 10 agosto 2012, n. 41 modifiche
L.R. 10 agosto 2012, n. 41 Disciplina materia funeraria e cimiteriale

Abruzzo L.R. 10 agosto 2012, n. 41 Disciplina in materia funeraria e di polizia mortuaria.
L.R. 10 agosto 2012, n. 41 – Disciplina in materia funeraria e di polizia mortuaria.

Abruzzo L.R. 14 agosto 1981, n. 32 artt. 1,9,18 ULSS materia igenico sanitaria
L.R. 14 agosto 1981, n. 32 Norme per il trasferimento alle Unità locali sociosanitarie delle funzioni in materia di igiene, sanità pubblica, di vigilanza sulle farmacie e per l’assistenza farmaceutica

Abruzzo L.R. 14 settembre 1989, n. 85 art. 5 norme Case di Cura Private
L.R. 14 settembre 1989, n. 85 (art. 5) Norme sulla disciplina delle Case di Cura Private

Abruzzo L.R. 17 dicembre 1996, n. 138 (art. 10) zone sismiche
L.R. 17 dicembre 1996, n. 138 (art. 10) procedure per gli interventi di costruzione, riparazione, ampliamento nelle zone sismiche

Abruzzo L.R. 18 dicembre 2013, n. 54- Modifiche alla L.R. 10 agosto 2012, n. 41
L.R. 18 dicembre 2013, n. 54 – Modifiche alla L.R. 10 agosto 2012, n. 41 (Disciplina in materia funeraria e di polizia mortuaria)

Abruzzo L.R. 18 dicembre 2013, n. 51 – Modifiche alla L.R. 41/2012

Abruzzo L.R. 18 dicembre 2013, n. 51 – Modifiche alla L.R. 10 agosto 2012, n. 41 – Disciplina in materia funeraria e di polizia mortuaria

 

BASILICATA

Basilicata D.G.R. 22 dicembre 2014
D.G.R. 22 dicembre 2014 n.1588 – L.R. 28 aprile 2009 n.14 art. 7 Piano regionale di coordinamento e costruzione dei crematori. Previsione impianto Comune di Potenza

Basilicata L.R. 01 febbraio 1999, n. 3 art. 1 Norme organizzazione e servizio sanitario regionale
L.R. 1 febbraio 1999, n. 3 (art. 1) Norme per l’organizzazione e l’esercizio delle funzioni di prevenzione spettanti al servizio sanitario regionale

Basilicata L.R. 05 aprile 2000, n. 28 artt. 11, 12 autorizzazione delle strutt pubb e priv
L.R. 5 aprile 2000, n. 28 (artt. 11, 12) Norme in materia di autorizzazione delle strutture pubbliche e private

Basilicata L.R. 08 febbraio 1977, n. 10 art. 8 norme accelerazione procedure
L.R. 8 febbraio 1977, n. 10 (art. 8) Norme per l’accelerazione e lo snellimento delle procedure

Basilicata L.R. 08 marzo 1999, n. 7 art. 38 funzioni e compiti amministrativi per autonomie locali e funzionali
L.R. 8 marzo 1999, n. 7 (art. 38) – Conferimento di funzioni e compiti amministrativi al sistema delle autonomie locali e funzionali in attuazione del D.Lgs. 31/3/1998, n. 112. Modifiche alla L. R. 2 settembre 1993, n. 50

Basilicata L.R. 12 agosto 2004, n. 13 art. 15 Disposizioni introduzione ed estradizione salme
L.R. 12 agosto 2004, n. 13 (art. 15) – Assestamento del Bilancio di Previsione per l’Esercizio Finanziario 2004. Disposizioni introduzione ed estradizione salme

Basilicata L.R. 18 dicembre 1981, n. 54 artt. 4, 6, 10 norme igiene sanità pubb e mat farmaceutica
L.R. 18 dicembre 1981, n. 54 (artt. 4, 6, 10) Norme per l’esercizio delle funzioni in materia di igiene e sanità pubblica e in materia farmaceutica

Basilicata L.R. 19 maggio 1997, n. 27 (art. 5) istituzione dell’Agenzia x amb
L.R. 19 maggio 1997, n. 27 (art. 5) Istituzione dell’agenzia regionale per l’ambiente della Basilicata ARPAB

Basilicata L.R. 23 novembre 1978, n. 51 artt. 1, 2 interventi urgenti x opere pubbliche
L.R. 23 novembre 1978, n. 51 (artt. 1, 2) Interventi urgenti per il ripristino, riparazione e sistemazione di opere pubbliche di competenza comunale

Basilicata L.R. 24 febbraio 2009, n. 3 cimiteri per animali d’affezione
L.R. 24 febbraio 2009, n. 3 Cimiteri per animali d’affezione

Basilicata L.R. 28 aprile 2009, n. 14 Cremazione affidamento dispersione
L.R. 28 aprile 2009, n. 14 Regolamentazione per la cremazione dei defunti, affidamento, conservazione e dispersione delle ceneri

Basilicata L.R. 28 febbraio 2000, n. 12 art. 9 Modifiche e integrazioni LR 1995-44
L.R. 28 febbraio 2000, n. 12 (art. 9) – Disciplina e norme di contenimento della spesa di bilancio per l’esercizio 2000. Modifiche e integrazioni alla legge regionale 13.4.1995, n. 44

Basilicata L.R. 30 dicembre 2016, n. 33, artt. 11-13
L.R. 30 dicembre 2016, n. 33 – Disposizioni varie ed in materia di scadenze di termini. Modifica alla L.R. 31 maggio 2016 n.11 “Norme in materia funeraria e cimiteriale e di cimiteri per animali d’affezione”.

Basilicata L.R. 31 maggio 2016, n.11 – materia funeraria e cimiteriale
Legge Regionale 31 maggio 2016, n. 11 Norme in materia funeraria e cimiteriale e di cimiteri per animali d’affezione NORME IN MATERIA FUNERARIA E CIMITERIALE E DI CIMITERI PER ANIMALI D’AFFEZIONE

 

CALABRIA

Calabria L.R. 05 maggio 1990, n. 36 art. 10 requisiti Case di Cura private e disciplina convenzioni
L.R. 05 maggio 1990, n. 36 (art. 10) requisiti delle Case di Cura private e disciplina delle convenzioni ai sensi degli artt. 43 e 44 della L. 833/1978;

Calabria L.R. 05 maggio 1990, n. 53 art. 4 esercizio funzioni medico-legali
L.R. 05 maggio 1990, n. 53 (art. 4) esercizio delle funzioni medico legali del Servizio Sanitario Regionale

Calabria L.R. 10 novembre 1975, n. 31 art. 3 interventi regionali per realizzazione di OOPP
L.R. 10 novembre 1975, n. 31 (art. 3) interventi regionali per la realizzazione di OOPP

Calabria L.R. 11 luglio 1986, n. 28 artt. 1, 3 Ricezione turistica all’aria aperta
L.R. 11 luglio 1986, n. 28 (artt. 1, 3) Ricezione turistica all’aria aperta

 

CAMPANIA

Campania D.G.R. 15 maggio 2009, n. 963 formazione imprese funebri
DGR 15 maggio 2009, n. 963 formazione del personale delle imprese che esercitano l’attività funebre, in attuazione della L.R. 12/01

Campania D.G.R. 23 maggio 2003, n. 1948 funzioni in materia di autorizzazioni
DGR 23 maggio 2003, n. 1948 indirizzo per l’esercizio delle funzioni in materia di autorizzazioni previste dal D.P.R. 285/90

Campania L.R. 09 ottobre 2006, n. 20 cremazione,affidamento,conservazione e dispersione delle ceneri
L.R. 09 ottobre 2006, n. 20 Regolamentazione per la cremazione dei defunti affidamento, conservazione e dispersione delle ceneri derivanti dalla cremazione

Campania L.R. 19 gennaio 2007, n. 1 disposizione formazione bilancio
L.R. 19 gennaio 2007, n. 1 – Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della regione Campania (Legge finanziaria regionale 2007)

Campania L.R. 21 gennaio 2010, n. 2 art. 1 co. 75 Disciplina ed armonizzazione delle attività funerarie
L.R. 21 gennaio 2010, n. 2 (art. 1 co. 75) – Disposizioni per la formazione del bilancio Campania (Legge finanziaria anno 2010). (Disciplina ed armonizzazione delle attività funerarie)

Campania L.R. 24 novembre 2001, n. 12 Disciplina attività funerarie
L.R. 24 novembre 2001, n. 12 Disciplina ed armonizzazione delle attività funerarie

Campania L.R. 25 luglio 2013, n. 7 Disciplina attività funerarie modifiche
L.R. 25 luglio 2013, n. 7 Modifiche LR 24 novembre 2001, n. 12 Disciplina ed armonizzazione delle attività funerarie

Campania L.R. 31 dicembre 2012, n. 41, modifiche alla L.R. 12/2001 attivita’ funerarie
L.R. 31 dicembre 2012, n.41 modifiche alla L.R. 24/11/2001 n.12 disciplina ed armonizzazione delle attivita’ funerarie

 

EMILIA ROMAGNA

Emilia Romagna Circolare 04 aprile 2003, n. 7 Flusso informativo schede di morte
Circolare 04 aprile 2003, n. 7 Flusso informativo schede di morte: Registro di mortalità (ReM)

Emilia Romagna Circolare 13 novembre 2002, n. 20 Certificazione fine dell’autorizzazione alla cremazione
Circolare 13 novembre 2002, n. 20 Certificazione ai sensi dell’art. 79, comma 4 del D.P.R. 285/90 al fine dell’autorizzazione alla cremazione

Emilia Romagna Circolare 21 gennaio 2005, n. 1493 fasce rispetto
Circolare 21 gennaio 2005, n. 1493 interpretazione dell art. 4 della L.R. 19 del 1994 relativo alla disciplina delle fasce di rispetto cimiteriale

Emilia Romagna Circolare 24 aprile 2001, n. 8 Autorizzazioni in materia di polizia mortuaria
Circolare 24 aprile 2001, n. 8 Autorizzazioni in materia di polizia mortuaria

Emilia Romagna D.G.R. 07 febbraio 2005, n. 156 Autorizzazione attività funebre
D.G.R. 07 febbraio 2005, n. 156 requisiti per l’autorizzazione all’esercizio dell’attività funebre ai sensi dell’art. 13, comma 3, L.R. 19/2004

Emilia Romagna D.G.R. 08 ottobre 2002, n. 406 petizione popolare per apposizione sigilli ai feretri
D.G.R. 08 ottobre 2002, n. 406 – Petizione popolare in materia di apposizione di sigilli ai feretri. Presa d’atto della relazione

Emilia Romagna D.G.R. 10 gennaio 2005, n. 10 Direttiva applicazione LREmR 2004-19
D.G.R. 10 gennaio 2005, n. 10 applicazione dell’art. 11 della L.R. 29 luglio 2004 n. 19 Disciplina in materia funeraria e di polizia mortuaria

Emilia Romagna D.G.R. 13 dicembre 2004, n. 2544 norme sanitarie relative ai sottoprodotti di origine
DGR 13 dicembre 2004, n. 2544 norme sanitarie relative ai sottoprodotti di origine

Emilia Romagna D.G.R. 13 ottobre 2008 n.1622 modifiche alla LREmR 2004-19
D.G.R. 13 ottobre 2008 n.1622 Modificazioni alla delibera n.10/2005 in merito all’applicazione dell’art.11 della L.R. 9/2004

Emilia Romagna D.G.R. 20 febbraio 2006, n.180 formazione personale per l’attività funebre
D.G.R. 20 febbraio 2006, n.180 formazione del personale delle imprese che esercitano l’attività funebre

Emilia Romagna D.G.R. 23 febbraio 2004, n. 327 autorizzazione e accreditamento delle strutture sanitarie e dei professionisti
D.G.R. 23 febbraio 2004, n. 327 Applicazione della L.R. 34/98 in materia di autorizzazione e accreditamento delle strutture sanitarie e dei professionisti

Emilia Romagna D.G.R. 27 luglio 2009, n. 1155 gestione rifiuti e scarichi idrici nelle aziende sanitarie
D.G.R. 27 luglio 2009, n. 1155 – Approvazione delle “Linee guida per la gestione dei rifiuti e degli scarichi idrici nelle aziende sanitarie dell’Emilia-Romagna

Emilia Romagna Deliberazione Giunta Regionale 13 febbraio 2006, n. 163 Direttiva applicazione LREmR 2004-19
Deliberazione Giunta Regionale 13 febbraio 2006, n. 163 ai sensi dell’art.2,comma 1, lett a LR n.19/2004

Emilia Romagna Deliberazione legislativa n. 116/2010 modifiche alla LR 2004-19
Deliberazione legislativa n. 116/2010 Modifica dell’art. 13 della LR 19/2004 in materia funeraria e mortuaria

Emilia Romagna Determina Resp Servizio Sanità Pubblica 06 ottobre 2004, n. 13871 trasporto salme cadaveri resti mortali
Determina Resp Servizio Sanità Pubblica 06 ottobre 2004, n. 13871 Disciplina delle modalità e procedure per il trasporto delle salme, dei cadaveri e dei resti mortali

Emilia Romagna Determina Resp Servizio Sanità Pubblica 29 maggio 2009 n.4693 trasporto salme cadaveri resti
Determinazione Resp Servizio Sanità Pubblica 29/05/2009, n. 4693 Integrazione alla modalità e procedure per il trasporto delle salme di cui alla propria determin. n. 13871/2004

Emilia Romagna Determina Resp Servizio Sanità Pubblica 30 marzo 2012, n. 4155 trasporto salme cadaveri resti – integrazione
Determina Resp Servizio Sanità Pubblica 30 marzo 2012, n. 4155. Ulteriore integrazione alla propria determinaz. n. 4693/2009 modalità tecniche e procedure per il trasporto delle salme e dei cadaveri

Emilia Romagna Direttiva Giunta Regionale 13 febbraio 2006, n. 163
Direttiva Giunta Regionale 13 febbraio 2006, n. 163 direttiva ai sensi dell’articolo 2, comma 1, lettera a) della L.R. 29/7/2004, n. 19

Emilia Romagna L.R. 12 febbraio 2010, n. 4 artt. 43, 44 materia funeraria e mortuaria
L.R. 12 febbraio 2010, n. 4 (artt. 43, 44) – Norme per l’attuazione della direttiva 2006/123/ce relativa ai servizi nel mercato interno e altre norme per l’adeguamento all’ordinamento comunitario (Legge comunitaria regionale per il 2010). Modifiche artt. 13 e 16 della legge regionale n. 19 del 2004 in materia funeraria e mortuaria

Emilia Romagna L.R. 27 luglio 2005, n. 14 artt. 29, 35 Modifiche alla legge regionale n. 19 del 2004 (Disciplina in materia funeraria e di polizia mortuaria)
L.R. 27 luglio 2005, n. 14 (artt. 29, 35) – Legge finanziaria regionale adottata a norma dell’art. 40 della L.R. 15/11/2001, n. 40 in coincidenza con l’approvazione della Legge di assestamento del bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2005. Art. 29 – Modifiche alla legge regionale n. 19 del 2004 (Disciplina in materia funeraria e di polizia mortuaria)

Emilia Romagna L.R. 29 luglio 2004, n.19 funeraria e polizia mortuaria
L.R. 29 luglio 2004, n. 19 Disciplina in materia funeraria e di polizia mortuaria

Emilia Romagna Lettera A.USL Ferrara 02 luglio 2012, n. 43277
Lettera A.USL Ferrara 02 luglio 2012, n. 43277 Trasmissione di nuovo modello di certificato necroscopico

Emilia Romagna Lettera Assess Politiche Salute 07 dicembre 2007, n. 313570
Lettera Assess Politiche Salute 07 dicembre 2007, n. 313570 Autorizzazioni allo svolgimento dell’attività funebre ai sensi della L.R. 29 luglio 2004, n. 19. Chiarimenti e richiesta dati

Emilia Romagna Lettera Direzione Generale degli Affari Istituzionali e legislativi Risposta a quesito 16 maggio 2002, n. 2422/SR
Direzione Generale degli Affari Istituzionali e legislativi Risposta a quesito 16 maggio 2002, n. 2422/SR Parere in merito all’opportunità di definire le competenze delegabili dal Sindaco ai dirigenti in materia di autorizzazioni di polizia mortuaria

Emilia Romagna Lettera Direzione Generale Sanità 28 aprile 2010, n. 440
Lettera Direzione Generale Sanità e Politiche Sociali 28 aprile 2010, n. 440 Interpretazione art. 24, reg. CE n. 1744/2002, in seguito a pubblicazione D.G.R.E.R. 13 dicembre 2004, n. 2544

Emilia Romagna Nota Assessorato Sanità 12 aprile 1994, n. 15174
Nota Assessorato Sanità 12 aprile 1994, n. 15174 Certificazioni rilasciate in forma singola ed accertamenti di Polizia Mortuaria: aspetti applicativi

Emilia Romagna Nota Direttore Generale Sanità Aprile 2014 regolamento regionale 2006-4
Nota Direttore Generale Sanità Aprile 2014 – Regolamento regionale n. 4/2006 in materia di piani cimiteriali comunali e di inumazione e tumulazione, previsto dall’art. 2, co. 2 della L.R. n. 19/2004 e s.m.i. – Chiarimenti sullart. 4, co. 6

Emilia Romagna R.R. 23 maggio 2006, n. 4 Regolamento piani cimiteriali e concessioni
Regolamento 23 maggio 2006, n. 4 piani cimiteriali comunali e di inumazione e tumulazione, previsto dall’ art. 2, comma 2, della L.R. 19/2004

Emilia Romagna Risposta a quesito 07 settembre 2001, ASS/PRC/01/38965
Risposta a quesito 07/09/2001, ASS/PRC/01/38965 Autorizzazioni in materia di polizia mortuaria

Emilia Romagna Risposta a quesito 16 maggio 2002, n. 2422/SR
Risposta a quesito 16/05/2002, n. 2422/SR competenze delegabili dal Sindaco ai dirigenti in materia di autorizzazioni di polizia mortuaria

Emilia Romagna Risposta a quesito 20 giugno 2013 requisiti minimi di personale per attività funebre
Risposta a quesito 20/06/2013 Richiesta di parere in materia di requisiti minimi di personale previsti dalla normativa regionale per l ‘ottenimento dell ‘autorizzazione all ‘esercizio dell’ attività funebre

Emilia Romagna Risposta a quesito 28 luglio 2010, n. 193286 cremazione
Risposta a quesito 28/07/2010, n. 193286 Cremazioni di cadaveri con pace maker

Emilia Romagna Risposta a quesito 30 gennaio 2004, n. ASS/PRC/04/3308
Risposta a quesito 30/01/2004, n. ASS/PRC/04/3308 Richiesta di parere in materia di – polizia mortuaria

Emilia Romagna Studio Assessorato Sanità 2007 – prevenzione scientifica
Studio Assessorato Sanità 2007 – Verifica, implementazione e valutazione di modelli di prevenzione basati sull’Evidenza Scientifica

 

FRIULI VENEZIA GIULIA

Friuli Venezia Giulia Circolare 08 aprile 2009, n. 8001 esplicativa destinazione ceneri
Circolare 08 aprile 2009, n. 8001 Legge regionale 11/2008. Circolare esplicativa

Friuli Venezia Giulia D.P.R. 28 agosto 2015, n. 0172/Pres
D.P.R. 28 agosto 2015, n. 0172/Pres – Regolamento recante i requisiti delle strutture e dei servizi funebri, cimiteriali e di polizia mortuaria ai sensi dell’articolo 3 della legge regionale 21 ottobre 2011, n. 12 (norme in materia funeraria e di polizia mortuaria).

Friuli Venezia Giulia L.R. 08 aprile 2013, n.5 (art.8) modifiche L.R. 12/2011
L.R. 8 aprile 2013, n. 5 (art.8 comma 11) modifiche alla L.R. 21 ottobre 2011 n. 12. – Norme in materia funeraria e di polizia mortuaria

Friuli Venezia Giulia L.R. 09 giugno 2017, n.22
L.R. 09 giugno 2017, n. 22 – Modifiche alla legge regionale 21 ottobre 2011, n. 12 (Norme in materia funeraria e di polizia mortuaria).

Friuli Venezia Giulia L.R. 09 marzo 1988, n. 10 art. 49 Municipi e cimiteri
L.R. 09 marzo 1988, n. 10 (art. 49) – Riordinamento istituzionale della Regione e riconoscimento e devoluzione di funzioni agli Enti locali. Municipi e cimiteri

Friuli Venezia Giulia L.R. 09 marzo 2001, n. 8 art. 6 disposizioni in materia di sanità e politiche sociali
L.R. 09 marzo 2001, n. 8 (art. 6) disposizioni in materia di sanità e politiche sociali

Friuli Venezia Giulia L.R. 13 marzo 2015, n.4 Volonta’ di donazione degli organi e dei tessuti
Legge regionale 13 marzo 2015, n. 4 – Istituzione del registro regionale per le libere dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario (DAT) e disposizioni per favorire la raccolta delle volontà di donazione degli organi e dei tessuti

Friuli Venezia Giulia L.R. 13 luglio 1981, n. 43 art. 7 igiene e sanità pubblica
L.R. 13 luglio 1981, n. 43 (art. 7) Disciplina ed esercizio delle funzioni in materia di igiene e sanità pubblica

Friuli Venezia Giulia L.R. 13 ottobre 2008, n. 11 destinazione ceneri da cremazione
L.R. 13 ottobre 2008, n. 11 Disposizioni in materia di destinazione delle ceneri da cremazione

Friuli Venezia Giulia L.R. 21 dicembre 2012, n. 26
L.R. 21 dicembre 2012, n. 26 “Legge di manutenzione dell’ordinamento regionale 2012” – modifiche alla legge regionale 12/2011

Friuli Venezia Giulia L.R. 21 ottobre 2011, n. 12 funeraria e polizia mortuaria
L.R. 21 ottobre 2011, n. 12 Norme in materia funeraria e di polizia mortuaria

Friuli Venezia Giulia L.R. 30 settembre 2008, n. 4 destinazione delle ceneri da cremazione
L.R. 30 settembre 2008, n. 4 Disposizioni in materia di destinazione delle ceneri da cremazione

 

LAZIO

Lazio Deliberazione Giunta Regionale 14 marzo 2006, n. 225 procedure in materia di Polizia Mortuaria
D.G.R. 14 marzo 2006, n. 225 procedure autorizzazioni, certificazioni ed idoneità sanitarie in materia di Polizia Mortuaria

Lazio Deliberazione Giunta Regionale 28 settembre 2007, n. 737 – DPR 1990-285 regolamento PM,sospensione di alcune procedure
Deliberazione Giunta Regionale 28 settembre 2007, n. 737 – D.P.R. 285 del 10 settembre 1990 “Regolamento di Polizia Mortuaria”. Sospensione di procedure relative ad autorizzazioni, certificazioni ed idoneità sanitarie

Lazio Determinazione Direttore Regionale 05 maggio 2008, n. 1642 approvazione modello unico chiusura feretro per trasposto cadavere
Determinazione del Direttore Regionale 05 maggio 2008, n. 1642 – Approvazione del modello unico di verbale di chiusura feretro per trasporto cadavere (Deliberazione Giunta Regione Lazio n. 737/2007)

Lazio L.R. 06 agosto 1999, n. 14 organizzazione del decentramento amministrativo
L.R. 06 agosto 1999, n. 14 (come modificata dall’art. 7 della L. 06/02/2003 n. 2) – Organizzazione delle funzioni a livello regionale e locale per la realizzazione del decentramento amministrativo

Lazio L.R. 21 ottobre 1997, n. 34 artt. 3, 7 – cimiteri per animali e competenze servizi veterinari USL
L.R. 21 ottobre 1997, n. 34 (artt. 3, 7) – Tutela degli animali di affezione e prevenzione del randagismo: competenze dei servizi veterinari delle aziende USL, cimiteri per cani, gatti e piccoli animali

Lazio L.R. 28 aprile 2006, n. 4 artt. 162 e 192 Norme in materia di dispersione ed affidamento delle ceneri
L.R. 28 aprile 2006, n. 4 (artt. 162 e 192) – Legge finanziaria regionale per l’esercizio 2006 (art. 11 legge regionale 20 novembre 2001, n. 25) – Norme in materia di dispersione ed affidamento delle ceneri

 

LIGURIA

Liguria D.D.G.R. 16 febbraio 2004, n. 268 costruzione comitato tecnico reg per PM
Decreto Dirigenziale Giunta Regionale 16 febbraio 2004, n. 268 – Costituzione del Comitato Tecnico Regionale per la Polizia Mortuaria, per l’assolvimento delle funzioni precedentemente svolte in materia dal Consiglio Superiore di Sanità

Liguria D.D.G.R. 21 settembre 2001, n. 2006 autorizzazione trasporti salma da comune a comune
Decreto Dirigenziale Giunta Regionale 21 settembre 2001, n. 2006 – Autorizzazione all’uso per i trasporti di salma da Comune a Comune entro i confini del territorio regionale di materiali diversi da quelli previsti dall’art. 30 del D.P.R. 285/90

Liguria Deliberazione Giunta Regionale 14 marzo 2002, n. 258 autorizzazione in materia di PM
Deliberazione Giunta Regionale 14 marzo 2002, n. 258 – Autorizzazione in materia di polizia mortuaria

Liguria Deliberazione Giunta Regionale 14 marzo 2006, n. 225 semplificazione procedure, sospensione temporanea PM
Deliberazione Giunta Regionale 14 marzo 2006, n. 225 – Semplificazione delle procedure relativamente alle autorizzazioni, certificazioni ed idoneità sanitarie. Sospensione temporanea di procedure in materia di Polizia Mortuaria

Liguria L.R. 04 luglio 2007 n. 24 cremazione dispersione affidamento ceneri
L.R. 04 luglio 2007 n. 24 Disposizioni in materia di cremazione, affidamento e dispersione delle ceneri

Liguria L.R. 06 agosto 2009, n. 34 modifiche LR 2007-24 Disposizioni in materia di cremazione, affidamento e dispersione delle ceneri
L.R. 06 agosto 2009, n. 34 – Modifiche alla legge regionale 4 luglio 2007, n. 24 (Disposizioni in materia di cremazione, affidamento e dispersione delle ceneri)

Liguria L.R. 11 marzo 2008, n. 4 modifiche L.R. 2007-24 Disposizioni in materia di cremazione, affidamento e dispersione delle ceneri
L.R. 11 marzo 2008, n. 4 – Modifiche alla legge regionale 4 luglio 2007 n. 24 (Disposizioni in materia di cremazione, affidamento e dispersione delle ceneri)

Liguria R.R. 11 marzo 2008 n. 1 Regolamento cremazione dispesione affidamento ceneri
Regolamento Regionale 11 marzo 2008 n. 1 Regolamento in materia di cremazione, affidamento e dispersione delle ceneri ai sensi dell’articolo 6 della legge regionale 4 luglio 2007 n. 24 (disposizioni in materia di cremazione, affidamento e dispersione delle ceneri).

 

LOMBARDIA

Lombardia Circolare 01 marzo 2012 formazione impr. Funebri
Circolare 01 marzo 2012 – Decreto Dirigenziale 22/02/2012, n. 1331 Indicazioni regionali per percorsi formativi per addetti all’attività funebre

Lombardia Circolare 03 febbraio 2010 Indicazioni operative attività funebri e cimiteriali
Circolare 03 febbraio 2010 – Nota Direzione Generale Sanità 03/02/2010, n. 4419 Indicazioni operative in materia di attività funebri e cimiteriali

Lombardia Circolare 08 aprile 2002 Autorizzazioni polizia mortuaria
Circolare 08 aprile 2002 Autorizzazioni in materia di polizia mortuaria: artt. 27, 28 e 29 del D.P.R. 285/90. Passaporto mortuario

Lombardia Circolare 08 marzo 2016, n. 5 cremazioni
Circolare 08 marzo 2016, n. 5 La cremazione in Lombardia. Approvazione delle indicazioni per l’evoluzione della rete degli impianti, elaborate in esito all’analisi dei dati raccolti

Lombardia Circolare 09 febbraio 2004, n. 7 Norme in materia di attività e servizi necroscopici, funebri e cimiteriali
Circolare 09 febbraio 2004, n. 7 Prime indicazioni operative per l’attuazione della L.R. 18 novembre 2003, n.22 Norme in materia di attività e servizi necroscopici, funebri e cimiteriali

Lombardia Circolare 12 gennaio 2006, n. 2 gestione camere mortuarie e depositi osservazione
Circolare 12 gennaio 2006, n. 2 Gestione di camere mortuarie, depositi di osservazione interne a strutture sanitarie o socio sanitarie

Lombardia Circolare 12 marzo 2007, n. 9 indirizzi applicativi RR 2004-6 attività funebri e cimiteriali
Circolare 12 marzo 2007, n. 9 Indirizzi applicativi sulla normativa in materia di attività funebre e cimiteriale

Lombardia Circolare 14 giugno 2006, n. 19 vigilanza camere mortuarie
Circolare 14 giugno 2006, n. 19 Strutture ospedaliere: vigilanza nell’ambito delle camere mortuarie

Lombardia Circolare 16 marzo 2016, n. 5 cremazioni
Circolare 16 marzo 2016, n. 5 La cremazione in Lombardia. Approvazione delle indicazioni per l’evoluzione della rete degli impianti, elaborate in esito all’analisi dei dati raccolti

Lombardia Circolare 20 aprile 2004, n. 18 Gestione dei rifiuti radioattivi di origine sanitaria
Circolare 20 aprile 2004, n. 18 Gestione dei rifiuti radioattivi di origine sanitaria

Lombardia Circolare 24 novembre 2008 trasp a domicilio salme durante periodo di osservazione
Nota Direzione Generale Sanità 24/11/2008, n. 42689 Trasporto a domicilio della salma di persona deceduta in ospedale durante il periodo di osservazione e prelievo di cornee;

Lombardia Circolare 25 marzo 2003, n. 8 Fascia di rispetto cimiteriale. Art. 338 del TULS
Circolare 25 marzo 2003, n. 8 Fascia di rispetto cimiteriale. Art. 338 del TULS così come modificato dall’art. 28 della L. 166/2002

Lombardia Circolare 26 giugno 2000, n. 32 Indicazioni operative polizia mortuaria e medicina necroscopica
Circolare 26 giugno 2000, n. 32 Indicazioni operative in materia di polizia mortuaria e medicina necroscopica

Lombardia Circolare 27 febbraio 2002 Misure preventive per controllo malattie infettive PM
Circolare 27 febbraio 2002 Misure preventive per il controllo delle malattie infettive in ambito di polizia mortuaria

Lombardia Circolare 30 maggio 2006 n. 21 esplicativa R.R. 6_2004
Circolare regionale 30 maggio 2006 – n. 21 Indirizzi applicativi del regoiamento regionale 9 novembre 2004, n. 6 (Regoiamento in materia di attività funebri e cimiteriali)

Lombardia Decreto Dirigenziale 22 febbraio 2012, n. 1331
Decreto Dirigenziale 22 febbraio 2012, n. 1331 Indicazioni regionali per percorsi formativi per addetti all’attività funebre

Lombardia Deliberazione Giunta Regionale 03 luglio 2015 n. X/3770 Cremazione in Lombardia
Deliberazione Giunta Regionale 03 luglio 2015 n. X/3770 La cremazione in Lombardia. Approvazione delle indicazioni per l’evoluzione della rete degli impianti, elaborate in esito all’analisi dei dati raccolti in conformità alle dgr VIII/4642 del 04/05/2007 e dgr X/3482 del 24/04/2015

Lombardia Deliberazione Giunta Regionale 04 maggio 2007, n. 8/4642 attività funebri e cimiteriali
Deliberazione Giunta Regionale 04 maggio 2007, n. 8/4642 Attività funebri e cimiteriali: documento “Gli impianti di cremazione in Lombardia” ai sensi del regolamento regionale n. 6/2004

Lombardia Deliberazione Giunta Regionale 04 marzo 2009, n. 8/9052 attività e localizzazioni impianti cremazione
Deliberazione Giunta Regionale 04 marzo 2009, n. 8/9052 attività e localizzazione degli impianti di cremazione

Lombardia Deliberazione Giunta Regionale 21 gennaio 2005, n.VII/ 20278 modulistica funebre e cimiteriale
Deliberazione Giunta Regionale 21 gennaio 2005, n.VII/ 20278 Attuazione del regolamento regionale n. 6 in materia di attività funebri e cimiteriali. Approvazione dei contenuti formativi per gli operatori esercenti l’attività funebre (art. 32)

Lombardia L.R. 06 marzo 2002, n. 4 art. 4, co. 1, lett. c – integrazione di disposizioni legislative
L.R. 06 marzo 2002, n. 4 (art. 4, co. 1, lett. c) integrazione di disposizioni legislative

Lombardia L.R. 08 febbraio 2005, n. 6 art. 6, co. 6 – Disposizioni in materia di servizi alla persona
L.R. 08 febbraio 2005, n. 6 (art. 6, co. 6) – Interventi normativi per l’attuazione della programmazione regionale e di modifica e integrazione di disposizioni legislative (Collegato ordinamentale 2005)

Lombardia L.R. 18 novembre 2003 n. 22
L.R. 18 novembre 2003 n. 22 Norme in materia di attività e servizi necroscopici, funebri e cimiteriali

Lombardia L.R. 26 ottobre 1981, n. 64 artt. 3, 8, 9, 12 funzioni in materia di igiene e sanità pubblica
L.R. 26 ottobre 1981, n. 64 (artt. 3, 8, 9, 12) Norme per l’esercizio delle funzioni in materia di igiene e sanità pubblica, per la tutela della salute nei luoghi di lavoro, per l’organizzazione ed il funzionamento dei servizi veterinari e dei presidi multizonali di igiene e prevenzione

Lombardia L.R. 30 dicembre 2009, n. 33 Testo unico delle leggi regionali in materia di sanità
Legge Regionale 30 dicembre 2009, n. 33 Estratto della Legge Regionale relativo alle “Norme in materia di attività dei Servizi necroscopici funebri e cimiteriali”.

Lombardia L.R. 30 novembre 1984, n. 61 Modifiche ed integrazioni alle LL RR 26/10/1981 n. 64 e n. 65
L.R. 30 novembre 1984, n. 61 Modifiche ed integrazioni alle LL RR 26/10/1981 n. 64 e n. 65 esercizio delle funzioni in materia di Igiene e Sanità pubblica, tutela della salute, servizi veterinari e dei presidi di Igiene e Prevenzione

Lombardia Nota Direzione Generale Sanità 03 febbraio 2010, n. 4419
Nota Direzione Generale Sanità 03 febbraio 2010, n. 4419 Indicazioni operative in materia di attività funebri e cimiteriali

Lombardia Nota Direzione Generale Sanità 11 novembre 2005, n. 50666 Piano regionale dei crematori
Nota Direzione Generale Sanità 11 novembre 2005, n. 50666 Piano regionale dei crematori

Lombardia Nota Direzione Generale Sanità 30 novembre 2006, n. 51939 Circolare 19/SAN/2006
Nota Direzione Generale Sanità 30 novembre 2006, n. 51939 Circolare 19/SAN/2006 “Strutture ospedaliere: vigilanza nell’ambito delle camere mortuarie”. Chiarimenti

Lombardia R.R. 06 febbraio 2007, n. 1 modifiche R.R. 9 novembre 2004, n. 6
Regolamento 06 febbraio 2007, n. 1 Modifiche al regolamento regionale 9 novembre 2004, n. 6 “Regolamento regionale in materia di attività funebri e cimiteriali”

Lombardia R.R. 09 novembre 2004, n. 6 Regolamento in materia di attività funebri e cimiteriali
Regolamento 09 novembre 2004, n. 6 Regolamento regionale in materia di attività funebri e cimiteriali

 

MARCHE

Marche Deliberazione Giunta Regionale 07 settembre 2009 n.1397 contenuto corsi formazione per attività funebre – modelli per trasporto salme
Deliberazione Giunta Regionale 07 settembre 2009 n.1397 Attuazione regolamento n. 3/09 in materia di attività funebri e cimiteriali – Approvazione dei corsi di formazione per i sog- getti esercenti l’attività funebre (art. 15 comma 4) e dei modelli regionali previsti all’art. 17 comma 1, art. 18 comma 5, art. 19 comma 3.

Marche Deliberazione Giunta Regionale 08 maggio 2008, n. 648 regolamento attività funebri e cimiteriali
Deliberazione Giunta Regionale 08 maggio 2008, n. 648 schema del “Regolamento in materia di attività funebri e cimiteriali in attuazione dell’art. 11 della L.R. 3/2005”. Intesa ANCI regionale

Marche L.R. 01 febbraio 2005 n.3 Norme in materia di attivita’ e servizi necroscopici funebri e cimiteriali
L.R. 01 febbraio 2005 n.3 – Norme in materia di attività e servizi necroscopici funebri e cimiteriali

Marche L.R. 17 maggio 1999, n. 10 art. 65 riordino funzioni amministrative
L.R. 17 maggio 1999, n. 10 (art. 65) TITOLO IV – Servizi alla persona e alla comunità – Riordino delle funzioni amministrative della Regione e degli Enti locali

Marche R.R. 03 marzo 2017, n.3
R.R. 03 marzo 2017, n.3 – Modifica al regolamento regionale 9 febbraio 2009, n. 3 “Attività funebri e cimiteriali ai sensi dell’articolo 11 della legge regionale 1° febbraio 2005, n. 3”. Regolamentazione delle sale del commiato

Marche R.R. 04 aprile 2011, n. 3 modifica R.R. 9/2/2009, n. 3 attività funebri e cimiteriali
Regolamento regionale 04 aprile 2011, n. 3 Modifica al Regolamento reg.le 9/2/2009, n. 3 “Attività funebri e cimiteriali ai sensi dell’art. 11 della L.R. 1° febbraio 2005, n. 3”

Marche R.R. 09 febbraio 2009, n. 3 Regolamento Attività funebri e cimiteriali
Regolamento regionale 9 febbraio 2009, n. 3. Attività funebri e cimiteriali ai sensi dell’articolo 11 della Legge regionale 1° febbraio 2005, n. 3

Marche R.R. 16 novembre 2015, n. 7 modifica R.R. 9-2-2009 n.3
R.R. 16 novembre 2015, n. 7 – modifica al regolamento regionale 9 febbraio 2009, n. 3. “Attività funebri e cimiteriali ai sensi dell’articolo 11 della legge regionale 1° febbraio 2005, n. 3

 

MOLISE

Molise Deliberazione Giunta Regionale 27 giugno 2003, n. 797 indicazioni AA.SS.LL per PM e medicina necroscopica
Deliberazione Giunta Regionale 27 giugno 2003, n. 797 Indicazioni operative per le AA.SS.LL. della Regione in materia di polizia mortuaria e di medicina necroscopica

Molise L.R. 12 novembre 2013, n.18 Dispersione delle ceneri
L.R 12 novembre 2013, n.18 Dispersione delle ceneri

 

PIEMONTE

Piemonte D.G.R. 08 maggio 2012, n.27-3831 sepoltura fuori cimitero
D.G.R. 8 maggio 2012 n.27-3831 Disposizioni per il rilascio delle autorizzazioni concernenti l’individuazione di siti idonei a sede di tumulazione in localita’ differenti dal cimitero ex art. 105 D.P.R. 10.9.1990, n. 285 e art. 12 L.R. 31.10.2007, n. 202. Modifiche.

Piemonte D.P.G.R. 06 agosto 2013, n. 7/R modifiche agli artt. 2, 3 e 11 del RR 8 agosto 2012, n. 7/R
Decreto del Presidente della Giunta Regionale 06 agosto 2013, n. 7/R Modifiche agli artt. 2, 3 e 11 del RR 8 agosto 2012, n. 7/R Regolamento in materia di attività funebre e di servizi necroscopici e cimiteriali

Piemonte D.P.G.R. 07 novembre 2013, n. 10/R modifiche artt.2,3 e 11 del RR 2012-7R
Decreto Presidente Giunta Regionale 07 novembre 2013, n. 10/R – Regolamento regionale recante: Ulteriori modifiche degli artt. 2, 3 e 11 del regolamento regionale 8 agosto 2012, n. 7/R (Regolamento in materia di attività funebre e di servizi necroscopici e …

Piemonte D.P.G.R. 08 agosto 2012, n. 7/R Regolamento serv cimiteriali
Decreto del Presidente della Giunta regionale 8 agosto 2012, n. 7/R. Regolamento in materia di attività funebre e di servizi necroscopici e cimiteriali, in attuazione dell’articolo 15 della legge regionale 3 agosto 2011, n. 15 (Disciplina delle attività e dei servizi necroscopici, funebri e cimiteriali).

Piemonte Delibera Consiglio Regionale 17 marzo 2015 n.61 – 10542
Delibera Consiglio Regionale 17 marzo 2015 n.61 – 10542 Piano regionale di coordinamento per la realizzazione di nuovi cimiteri e crematori

Piemonte Deliberazione Giunta Regionale 05 agosto 2002, n. 115-6947
Deliberazione Giunta Regionale 5 agosto 2002, n. 115-6947 Norme contenute negli articoli 16, 18, 20, 21, 25, 30, 83, 84, 86, 88, 94 e 101 del D.P.R. n. 285/90: “Approvazione del Regolamento di Polizia Mortuaria” – Provvedimenti

Piemonte Deliberazione Giunta Regionale 08 maggio 2012, n.27-3831 sepoltura fuori cimitero
D.G.R. 8 maggio 2012 n.27-3831 Disposizioni per il rilascio delle autorizzazioni concernenti l’individuazione di siti idonei a sede di tumulazione in localita’ differenti dal cimitero ex art. 105 D.P.R. 10.9.1990, n. 285 e art. 12 L.R. 31.10.2007, n. 202. Modifiche.

Piemonte Deliberazione Giunta Regionale 13 gennaio 2014, n. 13-7014
Deliberazione Giunta Regionale 13 gennaio 2014, n. 13-7014 indirizzi applicativi RR 2012-7R

Piemonte Deliberazione Giunta Regionale 22 settembre 2014, n. 22-343 modalità formative operatori funebri e cimiteriali
Deliberazione Giunta Regionale 22 settembre 2014, n. 22-343 Disciplina regionale dei corsi di formazione professionale relativi ai servizi funebri e cimiteriali di cui alla l.r. n. 15 del 3 agosto 2011.

Piemonte Deliberazione Giunta Regionale 24 febbraio 2003, n. 25-8503
Deliberazione Giunta Regionale 24 febbraio 2003, n. 25-8503 Polizia mortuaria. Provvedimenti di semplificazione amministrativa

Piemonte L.R. 03 agosto 2011, n. 15 – Modifiche della LR 31 ottobre 2007, n. 20
L.R. 03 agosto 2011, n. 15 – Modifiche della LR 31 ottobre 2007, n. 20

Piemonte L.R. 07 aprile 2000, n. 39 Cimiteri per animali d’affezione
L.R. 07 aprile 2000, n. 39 Cimiteri per animali d’affezione

Piemonte L.R. 09 dicembre 2003, n. 33 Disposizioni in materia di cremazione e dispersione delle ceneri
L.R. 09 dicembre 2003, n. 33 Disposizioni in materia di cremazione e dispersione delle ceneri

Piemonte L.R. 11 marzo 2015 n.3 disposizioni regionali in materia di semplificazione
L.R. 11 marzo 2015 n.3 disposizioni regionali in materia di semplificazione. Modifiche alle L.R. 56/1977, L.R. 20/2007, L.R. 15/2011

Piemonte L.R. 15 marzo 2001, n. 5 art. 10 Modificazioni ed integrazioni alla L.R. 26/4/2000, n. 44
L.R. 15 marzo 2001, n. 5 (art. 10) – Modificazioni ed integrazioni alla L.R. 26/4/2000, n. 44 (Disposizioni normative per l’attuazione del D.Lgs. 31/3/1998, n. 112 “Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle Regioni ed agli Enti…

Piemonte L.R. 22 dicembre 2015, n. 26 art. 63 Modifiche L.R. 15/2011
L.R. 22 dicembre 2015 n.26 art. 63 – Modifiche alla legge regionale 3 agosto 2011, n. 15

Piemonte L.R. 25 giugno 2008, n. 15 seconda L.R. di abrogazione leggi e semplificazione procedure
L.R. 25 giugno 2008, n. 15 – Seconda legge regionale di abrogazione di leggi e semplificazione delle procedure

Piemonte L.R. 29 dicembre 1981, n. 53 Esercizio funzioni medico legali del SSR
L.R. 29 dicembre 1981, n. 53 Esercizio delle funzioni medico legali del servizio sanitario regionale

Piemonte L.R. 31 ottobre 2007, n. 20 cremazione, affidam e disp ceneri
L.R. 31 ottobre 2007, n. 20 Disposizioni in materia di cremazione, conservazione, affidamento e dispersione delle ceneri

Piemonte R.R. 08 agosto 2012, n. 7/R attività funebre e di servizi necroscopici e cimiteriali
R.R. 08 agosto 2012, n. 7/R attività funebre e di servizi necroscopici e cimiteriali, in attuazione dell art. 15 L.R. 3/8/2011, n. 15 (Disciplina delle attività e dei servizi necroscopici, funebri e cimiteriali)

Piemonte R.R. 22 maggio 2001, n. 5/R Regolamento di attuazione LR 2007-39
Regolamento Regionale 22 maggio 2001, n. 5/R Regolamento di attuazione di cui all’art. 3 della LR 7 aprile 2000, n. 39 (Cimiteri per animali d’affezione)

 

PUGLIA

Puglia – Regolamento di PM : programma convegno 2015
Programma del convegno a Bari del 29/04/2015 sul regolamento di polizia mortuaria reso obbligatorio dalla Regione Puglia

Puglia Circolare 07 agosto 2009, n. 24 – LR 2008-34
Circolare 07 agosto 2009, n. 24 L.R. 15/12/2008, n. 34. Indicazioni applicative artt. 8, 10, 12, 13, 15 e 17

Puglia Circolare 30 luglio 2015 n.10790 – R.R. n.8/2015 – Note esplicative
Circolare del 30 luglio 2015 n.10790 – Regolamento Regionale n.8/2015 Note esplicative

Puglia Circolare 30 luglio 2015 n.10790 – R.R. n.8/2015 – Note esplicative Errata corrige
Circolare 30 luglio 2015 n.10790 – Regolamento Regionale n.8/2015 Note esplicative – Errata corrige

Puglia D.P.C.M. 28 febbraio 2003 – benessere animali da compagnia
Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 28 febbraio 2003. Recepimento dell’accordo recante disposizioni in materia di benessere degli animali da compagnia e pet-therapy.

Puglia D.P.R. 08 febbraio 1954, n.320 art.1 polizia veterinaria
D.P.R. 08 febbraio 1954, n.320 (art.1) Regolamento di polizia veterinaria

Puglia L.R. 12 febbraio 1979, n. 6 art. 9 Adempimenti regionali per attuazione LS 1977-10
L.R. 12 febbraio 1979, n. 6 (art. 9) Adempimenti regionali per l’attuazione della legge statale n. 10 del 28/1/1977

Puglia L.R. 15 dicembre 2008, n. 34 attività funeraria cremaz e disp ceneri
L.R. 15 dicembre 2008, n. 34 Norme in materia di attività funeraria, cremazione e dispersione delle ceneri

Puglia L.R. 15 dicembre 2008, n. 34 Attività funeraria e cremazione
L.R. 15 dicembre 2008, n. 34 Norme in materia di attività funeraria, cremazione e dispersione delle ceneri.

Puglia L.R. 20 luglio 1984, n. 36 art. 1 Norme igiene e sanità pubblica e servizio farmaceutico
L.R. 20 luglio 1984, n. 36 (art. 1) Norme concernenti l’igiene e sanità pubblica ed il servizio farmaceutico

Puglia L.R. 25 febbraio 2010, n. 4 art. 35 Modifiche alla LR 2008-34
L.R. 25 febbraio 2010, n. 4 (art. 35) modifiche alla LR 15/12/2005 n. 34 – Norme urgenti in materia di sanità e servizi sociali

Puglia L.R. 25 febbraio 2010, n. 4 Norme urgenti in materia di sanità e servizi sociali
Legge Regionale 25 febbraio 2010, n. 4 Norme urgenti in materia di sanità e servizi sociali

Puglia L.R. 30 novembre 2000, n. 21 art. 8 conferimento funzioni e compiti amministrativi
L.R. 30 novembre 2000, n. 21 (art. 8) Conferimento di funzioni e compiti amministrativi in materia di salute umana e di sanità veterinaria

Puglia R.R. 11 marzo 2015, n. 8 Polizia mortuaria e cim animali d’affezione
Regolamento Regionale 11 marzo 2015, n. 8 in materia di Polizia Mortuaria e disciplina dei cimiteri per animali d’affezione.

 

SARDEGNA

Sardegna Deliberazione Regione Autonoma Sardegna 17 novembre 2009, n.51/24
Deliberazione Regione Autonoma della Sardegna 17 novembre 2009, n.51/24 – D.P.R. 10 settembre 1990 n.285 Regolamento di polizia mortuaria. Autorizzazioni

Sardegna Deliberazione Regione Autonoma Sardegna 17 novembre 2009, n.51/24 Allegato
Deliberazione Regione Autonoma della Sardegna 17 novembre 2009, n.51/24 – Autorizzazioni per la riduzione periodo di inumazione e prescrizioni tecniche per il recupero di posti salma

Sardegna L.R. 12 giugno 2006, n. 9 art. 71 Tutela della Salute
L.R. 12 giugno 2006, n. 9 art. 71 Tutela della Salute e riferimento al D.Lgs 31 marzo 1998, n. 112, Titolo IV – Servizi alla persona e alla comunita’, Capo I – Tutela della salute, art. 112-127

Sardegna L.R. 13 giugno 1958, n. 4 norme per esecuzione di opere pubbliche
L.R. 13 giugno 1958, n. 4 Norme per l’esecuzione di opere pubbliche

Sardegna L.R. 13 ottobre 1998, n. 30 norme funzioni igiene e sanità pubblica
L.R. 13 ottobre 1998, n. 30 Norme in materia di esercizio delle funzioni di igiene e sanità pubblica

Sardegna L.R. 22 febbraio 2012, n. 4 art. 4 enti loc e disp ed aff ceneri
L.R. 22 febbraio 2012, n. 4 (art. 4) Norme in materia di enti locali e sulla dispersione ed affidamento delle ceneri funerarie

Sardegna Linee Guida igiene e pianificazione dell’edilizia cimiteriale
Linee guida della Regione Sardegna, sulla Pianificazione Cimiteriale, la costruzione di nuovi cimiteri e l’ampliamento di cimiteri esistenti

 

SICILIA

Sicilia Circolare 20 maggio 1996, n. 875 linee guida art.7 della LR 1993-30
Circolare 20 maggio 1996, n. 875 – Linee guida per il settore 1° e settore 6° di cui all’art. 7 della L.R. 3/11/1993, n. 30. Attività e competenze dei servizi da esercitarsi in sede periferica nei distretti

Sicilia Decreto Assessorato Sanità 04 luglio 2003 tariffario unico regionale
Decreto Assessorato Sanità 04 luglio 2003 Tariffario unico regionale delle prestazioni rese dal dipartimento di prevenzione su richiesta dei privati

Sicilia Decreto Assessorato Sanità 05 settembre 1997 Modifiche ed integrazioni al decreto 18-11-1994
Decreto Assessorato Sanità 05 settembre 1997 Modifiche ed integrazioni al decreto 18/11/1994, competenze e funzioni in materia di igiene e sanità pubblica

Sicilia Decreto Assessorato Sanità 18 giugno 1994, n. 11403 Funzioni in materia di igiene e sanità pubblica
Decreto Assessorato Sanità 18 giugno 1994, n. 11403 Funzioni in materia di igiene e sanità pubblica (art. 40 della legge regionale 3 novembre 1993, n. 30)

Sicilia Decreto Assessorato Sanità 18 novembre 1994, n. 13306 artt. 4, 6
Decreto Assessorato Sanità 18 novembre 1994, n. 13306 (artt. 4, 6) Disposizioni amministrative di carattere generale

Sicilia Decreto Assessorato Sanità 21 giugno 2004 igiene e sanità pubblica
Decreto Assessorato Sanità 21 giugno 2004 – Direttive e norme procedurali in tema di igiene e sanità pubblica nelle funzioni trasferite dallo Stato alle Regioni ai sensi del D.P.C.M. 26 maggio 2000

Sicilia Decreto Assessorato Sanità 29 luglio 2003 revoca decreto 05-09-1997
Decreto Assessorato Sanità 29 luglio 2003 – Revoca del decreto 5 settembre 1997, relativo alla disciplina delle competenze e delle funzioni in materia di igiene e sanità pubblica

Sicilia Circolare Assessorato Territorio Regione 18 novembre 2011 n.71194 concessione edilizia immobili interno fascia di rispetto
Circolare Assessorato Territorio Regione 18 novembre 2011 n.71194 – artt.32-33 della Legge n.47/85, come sostituiti dall’art. 23 della L.R. n.37/85. Concessione edilizia in sanatoria relativa ad immobili realizzati all’interno della fascia di rispetto cimiteriale prima dell’apposizione del vincolo

Sicilia L.R. 02 gennaio 1979, n. 1 art. 16 Attribuzione ai comuni di funzioni amministrative regionali
L.R. 02 gennaio 1979, n. 1 (art. 16) Attribuzione ai comuni di funzioni amministrative regionali

Sicilia L.R. 03 luglio 2000, n. 15 artt. 8, 23 anagrafe canina,norme per tutela e prevenzione randagismo
L.R. 03 luglio 2000, n. 15 (artt. 8, 23) anagrafe canina e norme per la tutela degli animali da affezione e la prevenzione del randagismo

Sicilia L.R. 03 novembre 1993, n. 30 art. 8, comma 1 unità sanitarie locali
L.R. 03 novembre 1993, n. 30 (art. 8, comma 1) Unità Sanitarie Locali

Sicilia L.R. 15 maggio 1986, n. 26 art. 16 norme integrative della LR 1985-37
L.R. 15 maggio 1986, n. 26 (art. 16) – Norme integrative della L.R. 10 agosto 1985, n. 37, relativa a “Nuove norme in materia di controllo della attività urbanistico-edilizia, riordino urbanistico e sanatoria delle opere abusive”

Sicilia L.R. 17 agosto 2010, n. 18 Cremazione
L.R. 17 agosto 2010, n. 18. Disposizioni in materia di cremazione delle salme e di conservazione, affidamento e/o dispersione delle ceneri.

Sicilia L.R. 19 maggio 2003, n. 7 art. 21 modifiche e integrazioni alla LR 2002-7
L.R. 19 maggio 2003, n. 7 (art. 21) Modifiche ed integrazioni alla LR 2 agosto 2002, n.7. acque sotterranee e materia urbanistica

 

TOSCANA

Toscana D.P.G.R. 05 aprile 2011, n. 13/R regolamento attuazione art.4ter LR 2007-18
Decreto Presidente Giunta Regionale 05 aprile 2011, n. 13/R – Regolamento di attuazione dell’art. 4ter della L.R. 4 aprile 2007, n. 18 (Disciplina del trasporto di salme e cadaveri)

Toscana D.P.G.R. 25 febbraio 2004 n.14 regolamento tipo per gestione e riduzione dei rifiuti
Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 14 del 25 febbraio 2004 Regolamento tipo per la gestione e la riduzione dei rifiuti in ambito cimiteriale

Toscana D.P.G.R. 25 febbraio 2004, n. 14 (Allegato 7)
Decreto Presidente Giunta Regionale 25 febbraio 2004, n. 14 (Allegato 7)

Toscana D.P.G.R. 25 novembre 2009, n. 72/R modifiche al Regolamento tipo
Decreto Presidente Giunta Regionale 25 novembre 2009, n. 72/R Recante modifiche al Regolamento tipo per la gestione e la riduzione dei rifiuti in ambito cimiteriale del D.P.G.R. 25/2/2004, n. 14

Toscana Deliberazione Giunta Regionale 02 luglio 2007, n.486
Deliberazione Giunta Regionale 02 luglio 2007, n.486 Approvazione schema di protocollo d`intesa con A.n.c.i. Toscana in materia di tematiche specifiche relative alla cremazione dei defunti ed alla conservazione, affidamento e dispersione delle ceneri.

Toscana Deliberazione Giunta Regionale 10 giugno 2002 n. 599 regolamento PM,autorizzazioni comunali
Deliberazione Giunta Regionale 10 giugno 2002 n. 599 Regolamento Polizia Mortuaria. Autorizzazioni comunali – Direttive ex art. 5, comma 1, Legge regionale 25 febbraio 2000. Correzioni errori materiali delibera G.R. n. 395 del 22 aprile 2002.

Toscana Deliberazione Giunta Regionale 22 aprile 2002, n. 395 regolamento PM, autorizzazioni comunali
Deliberazione Giunta Regionale 22 aprile 2002, n. 395 Regolamento di polizia mortuaria – Autorizzazioni comunali – Direttive ex art.5 comma 1 LR 25.2.2000 n.16

Toscana Deliberazione Giunta Regionale 27 agosto 2004, n. 825 Direttive per l’applicazione del Regolamento CE n. 1774/2002
Deliberazione Giunta Regionale 27 agosto 2004, n. 825 Direttive per l’applicazione del Regolamento CE n. 1774/2002 del Parlamento e del Consiglio dell’Unione europea del 3 ottobre 2002, recante norme sanitarie relative ai sottoprodotti di origine animale non destinati al consumo umano.

Toscana Deliberazione Giunta Regionale 27 agosto 2007, n. 612 trasposto salme e cadaveri
Deliberazione Giunta Regionale 27 agosto 2007, n. 612 Legge regionale 4 aprile 2007, n. 18 “Disciplina del trasporto di salme e cadaveri”.Disposizioni applicative.

Toscana L.R. 04 aprile 2007, n. 18 trasporto cadaveri
L.R. 4 aprile 2007, n. 18 Disciplina del trasporto di salme e di cadaveri.

Toscana L.R. 09 giugno 2009, n. 29 norme per cittadini stranieri
L.R. 09 giugno 2009, n. 29 Norme per cittadini stranieri nella Regione Toscana: Art. 6, comma 53

Toscana L.R. 12 novembre 2013, n.66
L.R. 12 novembre 2013, n. 66 – Affidamento, conservazione e dispersione delle ceneri derivanti dalla cremazione dei defunti. Modifiche alla l.r. 29/2004.

Toscana L.R. 15 novembre 2013, n.66 modifiche L.R. 2004-29 aff disp ceneri
L.R. 15 novembre 2013, n.66 modifiche LR 2004-29 dispersione ceneri

Toscana L.R. 18 aprile 1995, n. 73 art. 3 interventi per i popoli Rom e Sinti
L.R. 18 aprile 1995, n. 73 (art. 3) – Interventi per i popoli Rom e Sinti

Toscana L.R. 20 gennaio 2015, n. 9 Disciplina dei cimiteri per animali d’affezione
L.R. 20 gennaio 2015, n. 9. Disciplina dei cimiteri per animali d’affezione

Toscana L.R. 23 giugno 2009, n. 31 modifiche a L.R. 4 aprile 2007, n. 18 trasp cadaveri
L.R. 23 giugno 2009, n. 31 Modifiche alla legge regionale 4 aprile 2007, n. 18 (Disciplina del trasporto di salme e di cadaveri);

Toscana L.R. 25 febbraio 2000, n. 16 (art. 4 come Modificato dalla L.R. 19/11/2001, n. 58)
L.R. 25 febbraio 2000, n. 16 (art. 4 come Modificato dalla L.R. 19/11/2001, n. 58) igiene e sanità pubblica veterinaria, igiene degli alimenti, medicina legale e farmaceutica

Toscana L.R. 31 maggio 2004, n. 29
L.R. 31 maggio 2004, n. 29 Affidamento, conservazione e dispersione delle ceneri derivanti dalla cremazione dei defunti.

 

TRENTINO ALTO ADIGE

Trentino Bolzano Circolare 19 settembre 2013 Disp in materia cimit e cremazione
Circolare 19 settembre 2013 Provincia di Bolzano Disposizioni in materia cimiteriale e di cremazione

Trentino Bolzano D.P.G.P. 17 dicembre 2012, n.46
Decreto del Presidente della Giunta Provinciale Bolzano del 17 dicembre 2012, n.46 Regolamento di esecuzione della legge provinciale in materia cimiteriale e di cremazione del 19/01/2012, n.1

Trentino Bolzano L.P. 03 maggio 1999, n. 1 disposizioni formazione bilancio di previsione anno 1999 e 1999-2001
L.P. 03 maggio 1999, n. 1 (art. 1) – Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione per l’anno finanziario 1999 e per il triennio 1999-2001 e norme legislative collegate (legge finanziaria 1999)

Trentino Bolzano L.P. 09 gennaio 2003, n. 1 art. 37 modifiche LP 1975-55 norme igiene,sanità,edilizia scolastica
L.P. 09 gennaio 2003, n. 1 (art. 37) – Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione per l’anno finanziario 2003 e per il triennio 2003-2005 e norme legislative collegate (legge finanziaria 2003)

Trentino Bolzano L.P. 13 gennaio 1992, n. 1 artt. 7, 14 norme materia igiene,sanità pubblica e medicina legale
L.P. 13 gennaio 1992, n. 1 (artt. 7, 14) – Norme sull’esercizio delle funzioni in materia di igiene e sanità pubblica e medicina legale

Trentino Bolzano L.P. 16 marzo 2000, n.8
L.P. 16 marzo 2000, n.8 – norme per la tutela della qualità dell’aria – crematori emissioni

Trentino Bolzano L.P. 19 gennaio 2012, n.1 Disposizioni in materia cimit e cremazione
L.P. 19 gennaio 2012, n.1 Disposizioni in materia cimiteriale e di cremazione

Trentino Bolzano L.P. 21 novembre 1983, n. 45 art. 70 disposizioni varie e transitorie
L.P. 21 novembre 1983, n. 45 (art. 70) – Modifiche allordinamento urbanistico provinciale e alle leggi sulledilizia agevolata

Trentino Bolzano L.P. 24 dicembre 1975, n. 55 art. 1 norme igiene, sanità ed edilizia scolastica
L.P. 24 dicembre 1975, n. 55 (art. 1) – Norme in materia di igiene e sanità e di edilizia scolastica

Trentino Bolzano Provvedimento 31 gennaio 2002 linee-guida trapianto renale da donatore vivente e da cadavere
Provvedimento 31 gennaio 2002 – Accordo tra il Ministro della salute, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano sul documento di linee-guida per il trapianto renale da donatore vivente e da cadavere

Trentino Trento Circolare 22 settembre 2004, n. 138 norme consegna ceneri
Circolare 22 settembre 2004, n. 138 – Norme in materia di consegna delle ceneri di persona defunta

Trentino Trento D.P.P. 11 aprile 2008, n.13-120 modifiche regolamento di attuazione
Decreto Presidente Provincia 11 aprile 2008, n.13-120 – Modificazione del regolamento di attuazione dell’art. 75, comma 7 ter, della L.P. 11 settembre 1998, n. 10, concernente lo svolgimento di attività in materia funeraria

Trentino Trento D.P.P. 12 febbraio 2008, n. 5-112 regolamento di attuazione
Decreto Presidente Provincia 12 febbraio 2008, n. 5-112 – Regolamento di attuazione dell’articolo 75, comma 7 ter, della L.P. 11 settembre 1998, n. 10, concernente lo svolgimento di attività in materia funeraria

Trentino Trento D.P.P. 18 settembre 2014, n.8-10/Leg svolgimento di attività in materia funeraria
DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 18 settembre 2014, n.8-10/Leg. Regolamento recante modificazioni del decreto del Presidente della Provincia 12 febbraio 2008, n. 5/112 Leg. concernente “Regolamento di attuazione dell’articolo 75, comma 7 ter, della legge provinciale n. 10 di data 11 settembre 1998 concernente lo svolgimento di attività in materia funeraria”

Trentino Trento Deliberazione Giunta Provinciale 01 luglio 2011, n.1427 modifiche alla DGP 3/09/2010 n.2023
Trento Deliberazione Giunta Provinciale 01 luglio 2011, n.1427 modifiche alla Deliberazione Giunta Provinciale 03 settembre 2010, n. 2023

Trentino Trento Deliberazione Giunta Provinciale 03 settembre 2010, n. 2023
Deliberazione Giunta Provinciale 03 settembre 2010, n. 2023 – Procedure per la riduzione delle fasce di rispetto cimiteriale e individuazione dei casi e dei criteri per la realizzazione nelle fasce medesime di servizi e strutture connessi con l’attività ..

Trentino Trento Deliberazione Giunta Provinciale 22 settembre 2006, n.1961 e allegato 4 – fasce di rispetto cimiteriale
Trento Deliberazione Giunta Provinciale 22-09-2006 n.1961 e allegato – rispetto cimiteriale

Trentino Trento Deliberazione Giunta Provinciale 30 dicembre 2003 n.3499
Delib.G.P. Trento 30-12-2003, n. 3499 – Approvazione delle «Direttive per la corretta gestione dei rifiuti sanitari»

Trentino Trento L.P. 03 aprile 2009, n. 4 art. 21 modifiche LP 2008-7 disciplina cremazione e altre disposizioni
L.P. 03 aprile 2009, n. 4 (art. 21) – Norme di semplificazione e anticongiunturali di accompagnamento alla manovra finanziaria provinciale di assestamento per l’anno 2009

Trentino Trento L.P. 03 gennaio 1983, n. 2 art. 46 norme lavori pubblici provinciali
L.P. 03 gennaio 1983, n. 2 (art. 46) – Norme per l’esecuzione di lavori pubblici di interesse provinciale

Trentino Trento L.P. 04 marzo 2008, n. 1 artt. 29 e 66 pianificazione urbanistica e governo del territorio
L.P. 04 marzo 2008, n. 1 (artt. 29 e 66) – Pianificazione urbanistica e governo del territorio

Trentino Trento L.P. 04 agosto 2015, n.15 artt.24, 62 PRG e fasce rispetto cimiteriali
L.P. 04 agosto 2015, n.15 (artt.24, 62) – contenuti del PRG e fasce di rispetto cimiteriali

Trentino Trento L.P. 05 novembre 1991, n. 23 art. 1 norme esercizio funzioni igiene e sanità pubblica
L.P. 05 novembre 1991, n. 23 (art. 1) – Norme transitorie per l’esercizio delle funzioni in materia di igiene e sanità pubblica

Trentino Trento L.P. 11 settembre 1998, n. 10 art. 75 costruzione e ampliamento cimiteri
L.P. 11 settembre 1998, n. 10 (art. 75) – Disposizioni sui servizi cimiteriali e sulla costruzione e l’ampliamento dei cimiteri

Trentino Trento L.P. 16 aprile 2013, n. 6 modifiche LP 2008-7
L.P. 16 aprile 2013, n. 6 – Modificazioni della legge provinciale 20 giugno 2008, n. 7 (Disciplina della cremazione e altre disposizioni in materia cimiteriale)

Trentino Trento L.P. 20 giugno 2008, n. 7 Disposizioni in materia cimiteriale e cremazione
L.P. 20 giugno 2008, n. 7 Disposizioni in materia cimiteriale e cremazione

Trentino Trento L.P. 20 marzo 2000, n. 3 art. 63 materia igiene, sanità e servizi sociali
L.P. 20 marzo 2000, n. 3 (art. 63) – Disposizioni in materia di igiene, sanità e servizi sociali

Trentino Trento L.P. 22 dicembre 2004, n. 13 art. 16 disposizioni politiche sociali e sanitarie
L.P. 22 dicembre 2004, n. 13 (art. 16) – Disposizioni in materia di politiche sociali e sanitarie

Trentino Trento Lettera Procura Repubblica 16 aprile 2012, n. 1401
Lettera Procura Repubblica 16 aprile 2012, n. 1401 – Messa a disposizione della autorità giudiziaria dei cadaveri delle persone decedute

Trentino Trento Provvedimento 31 gennaio 2002 linee-guida trapianto renale da donatore vivente e da cadavere
Provvedimento 31 gennaio 2002 – Accordo tra il Ministro della Salute, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano sul documento di linee-guida per il trapianto renale da donatore vivente e da cadavere

Trentino Trento Risposta a questito 3 settembre 2010, n. S143/10/0270991
Risposta a quesito 23 settembre 2010, n. S143/10/0270991 – Applicazione art. 14bis della L.P. 7/2008

Trento Trentino D.P.P. 19 maggio 2017 n.8-61/Leg, artt. 9-11-104-105, tab.A-B
Provincia di Trento Decreto Presidente della Provincia 19 maggio 2017, n. 8-61/Leg Regolamento urbanistico-edilizio provinciale in esecuzione della legge provinciale 4 agosto 2015, n. 15 (legge provinciale per il governo del territorio 2015) Prot. n. 103/17cdz

 

UMBRIA

Umbria Delibera Giunta Regionale 12 dicembre 2001, n. 1607
Delibera Giunta Regionale 12 dicembre 2001, n. 1607 Autorizzazione in materia di polizia mortuaria

Umbria Delibera Giunta Regionale 20 dicembre 2006, n. 2274 Modifiche a DGR 2006-1066
Delibera Giunta Regionale 20 dicembre 2006, n. 2274 Modificazioni della modulistica in occasione del trasporto funebre

Umbria Delibera Giunta Regionale 21 giugno 2006, n. 1066 semplificazione procedure polizia mortuaria
Delibera Giunta Regionale 21 giugno 2006, n. 1066 Attuazione in materia di polizia mortuaria della D.R.G. 296/2006 concernente la semplificazione delle procedure obsolete

Umbria Delibera Giunta Regionale 30 marzo 2005, n. 575 cod. deontologico imprese funebri
Delibera Giunta Regionale 30 marzo 2005, n. 575 Legge Regionale n. 12/04, art. 2, comma 3: codice deontologico delle imprese funebri operanti in Umbria

Umbria Delibera Giunta Regionale 30 marzo 2005, n. 603 indirizzi per regolamenti di PM
Delibera Giunta Regionale 30 marzo 2005, n. 603 Linee di indirizzo ai Comuni per la redazione dei regolamenti di polizia mortuaria

Umbria Delibera Giunta Regionale 30 settembre 2013, n.1072 indirizzi accert morte e tratt cadav
Delibera Giunta Regionale 30 settembre 2013, n.1072 Linee di indirizzo alle ASR: accertamento di morte e conservazione del cadavere

Umbria Determinazione Dirigenziale Sanità 01 febbraio 2006, n. 558 cod. deontologico imprese funebri
Determinazione Dirigenziale Sanità 01 febbraio 2006, n. 558 Codice deontologico delle imprese operanti in Umbria. Integrazione D.R.G. n. 575/2005

Umbria Determinazione Dirigenziale Sanità 22 febbraio 2006, n. 1269 Codice deontologico delle imprese operanti in Umbria
Determinazione Dirigenziale Sanità 22 febbraio 2006, n. 1269 Codice deontologico delle imprese operanti in Umbria. Integrazione D.R.G. n. 575/2005 e D.D. n. 558/2006

Umbria L.R. 09 aprile 2015, n.11 testo unico in materia di sanita’ e servizi sociali
L.R. 09 aprile 2015, n.11 – Testo unico in materia di Sanità e Servizi sociali.

Umbria L.R. 18 febbraio 2004, n. 1 artt. 24 e 26 norme per l’attività edilizia
L.R. 18 febbraio 2004, n. 1 (artt. 24 e 26) Norme per l’attività edilizia

Umbria L.R. 21 luglio 2004, n. 12 cremazione, dispersione delle ceneri e servizi cimiteriali
L.R. 21 luglio 2004, n. 12 Norme in materia di cremazione, dispersione delle ceneri e servizi cimiteriali

 

VALLE D’AOSTA

Valle d’Aosta D.R. 30 dicembre 2002, n. 766 Polizia mortuaria
Decreto Regionale 30 dicembre 2002, n. 766 Disposizioni urgenti in materia di polizia mortuaria

Valle d’Aosta Delega 08 gennaio 2003, n. 408 Delega alla sottoscrizione dei passaporti mortuari
Delega 08 gennaio 2003, n. 408 Delega alla sottoscrizione dei passaporti mortuari di cui all’art. 27 del D.P.R. 285/1990

Valle d’Aosta Delega 20 agosto 2003, n. 22599 Delega alla sottoscrizione dei passaporti mortuari
Delega 20 agosto 2003, n. 22599 Delega alla sottoscrizione dei passaporti mortuari di cui all’art. 27 del D.P.R. 285/1990

Valle d’Aosta L.R. 17 giugno 2009, n. 19 disposizioni salute umana e sanità veterinaria
L.R. 17 giugno 2009, n. 19 Disposizioni in materia di salute umana e sanità veterinaria ai sensi del D.Lgs. 28 gennaio 2008 n. 26

Valle d’Aosta L.R. 20 gennaio 2005, n. 1 disposizioni sistema normativo, modifiche e abrogazioni leggi e disp reg
L.R. 20 gennaio 2005, n. 1 – Disposizioni per la manutenzione del sistema normativo regionale. Modificazioni e abrogazioni di leggi e disposizioni regionali

Valle d’Aosta L.R. 23 dicembre 2004, n. 37 destinazione ceneri
L.R. 23 dicembre 2004, n. 37 Disposizioni in materia di destinazione delle ceneri da cremazione

Valle d’Aosta Lettera Presidenza Regione 05 dicembre 2007, n.41932
Lettera Presidenza Regione 5 dicembre 2007, n.41932 – Regolamento comunale di polizia mortuaria. Osservazioni del Ministero della Salute

 

VENETO

Veneto Circolare Assessorato Politiche Sanitarie 16 novembre 2005
Circolare Assessorato Politiche Sanitarie 16 novembre 2005 – Legge 30 marzo 2001 n. 103 disposizioni in materia di cremazione: possibilità di affidamento a familiare dell’urna cineraria

Veneto Circolare Soprintendenza 24 settembre 2013, n. 27
Circolare Soprintendenza 24 settembre 2013, n. 27 – Badia Polesine (RO). Cimitero Monumentale e Cimitero Crocetta di proprietà del Comune di Badia Polesine. Attività di inumazione ed esumazione e costruzioni cimiteriali e ricordi votivi

Veneto Circolare Soprintendenza 27 giugno 2013, n. 21
Circolare Soprintendenza 27 giugno 2013, n. 21 – Peschiera del Garda (VR). Padiglione Grandi Ufficiali nell’ambito della Fortezza. Costituzione di diritto di superficie

Veneto Deliberazione Giunta Regionale 03 luglio 2007 n. 2051 tumulazione fuori dai cimiteri.
Deliberazione Giunta Regionale 03 luglio 2007 n. 2051 Disposizioni attuative per le autorizzazioni alla tumulazione privilegiata in località diverse dai cimiteri, ex articolo 105 DPR 285/90. Revisione ed integrazione della DGR n. 1533 del 14 giugno 2002

Veneto Deliberazione Giunta Regionale 04 aprile 2014 n.433
Deliberazione Giunta Regionale 04 aprile 2014 n.433 Definizione dei requisiti dei cimiteri di cui all’articolo 2, comma 2, lettera a) della Legge Regionale 4 marzo 2010 n. 18 “Norme in materia funeraria”.

Veneto Deliberazione Giunta Regionale 04 aprile 2014 n.433 Allegato A
DGR 04 aprile 2014 n.433 allegato A – Disposizioni applicative della Legge Regionale 4 marzo 2010 n. 18- “Norme in materia funeraria”- piani cimiteriali e loculi aerati

Veneto Deliberazione Giunta Regionale 06 agosto 2004 n.2501
Deliberazione Giunta Regionale 06 agosto 2004 n.2501 (Allegato relativo al Servizio Mortuario) Attuazione della L.R. 16 agosto 2002, n. 22 in materia di “Autorizzazione ed accreditamento delle strutture sanitarie, socio-sanitarie e sociali e adozione del Manuale delle Procedure

Veneto Deliberazione Giunta Regionale 08 novembre 2011 n.1807 e all. A-B-C
DGR 08 novembre 2011 n.1807 e all. A-B-C – Legge Regionale n. 18 del 4 marzo 2010 “Norme in materia funeraria”. Definizione dei requisiti di cui all’articolo 2, comma 2. Approvazione di disposizioni applicative in materia funeraria ai sensi dell’articolo 2, comma 2 della Legge Regionale n. 18/2010. La presente delibera non comporta spesa a carico del Bilancio Regionale.

Veneto Deliberazione Giunta Regionale 14 giugno 2002 n.1533
Deliberazione Giunta Regionale 14 giugno 2002 n.1533 – Regolamento di Polizia Mortuaria D.P.R. 10 settembre 1990 n.285 Disposizioni apllicative inerenti alle autorizzazioni

Veneto Deliberazione Giunta Regionale 14 giugno 2002 n.1534
Deliberazione Giunta Regionale 14 giugno 2002 n.1534 D.P.C.M. 26.05.2000. Disposizioni applicative in materia di passaporti mortuari.

Veneto Deliberazione Giunta Regionale 17 giugno 2014 n.982
Deliberazione Giunta Regionale 17 giugno 2014 n.982 – Definizione dei requisiti di cui all’articolo 2, comma 2 della Legge Regionale 4 marzo 2010 n.18 “Norme in materia funeraria” e revisione della D.G.R. n. 1807 dell’8 novembre 2011.

Veneto Deliberazione Giunta Regionale 25 novembre 2008 n.3673 (Allegato D)
Deliberazione Giunta Regionale 25 novembre 2008 n.3673 (Allegato D) – Lr 16 agosto 2002, n. 22. Dgr 6 agosto 2004, n. 2501: definizione dei requisiti di autorizzazione all’esercizio e di accreditamento dei laboratori di anatomia patologica e di istocitopatologia; definizione dei requisiti di autorizzazione all’esercizio della sala autoptica.

Veneto Deliberazione Giunta Regionale 27 luglio 2010 n.1909
Deliberazione Giunta Regionale 27 luglio 2010 n.1909 Legge regionale 4 marzo 2010 n. 18 “Norme in materia funeraria”. Linee guida di prima applicazione

Veneto L.R. 04 marzo 2010, n. 18
L.R. 4 marzo 2010, n. 18 Norme in materia funeraria

Veneto L.R. 04 marzo 2010, n. 18 Norme in materia funeraria Allegato A
L.R. 4 marzo 2010, n. 18 Norme in materia funeraria Allegato A

Veneto L.R. 11 novembre 2011, n. 21
L.R. 11 novembre 2011, n. 21 Integrazione della legge regionale 4 marzo 2010,n. 18 “Norme in materia funeraria”, in materia di deroghe per i comuni montani

Veneto L.R. 23 aprile 2004 n.11
Veneto L.R. 23 aprile 2004 n.11 – norme per il governo del territorio

Veneto L.R. 23 aprile 2004, n. 11 art. 41 Norme per il governo del territorio
L.R. 23 aprile 2004, n. 11 art. 41 Norme per il governo del territorio

Veneto L.R. 23 novembre 2012, n. 43 (art. 10) Modifiche all’art. 8, co. 1 e 1 bis LR 2007-23
L.R. 23 novembre 2012, n. 43 (art. 10) – Modifiche all’art. 8, co. 1 e 1 bis della l.r. 16/8/2007, n. 23 “Disposizioni di riordino e semplificazione normativa collegato alla legge finanziaria 2006 in materia di sociale, sanità e prevenzione” e disposizioni…

Veneto L.R. 25 settembre 2009, n. 24
L.R. 25 settembre 2009, n. 24 Istituzione del registro comunale per la cremazione

Veneto L.R. 30 dicembre 2016 n.30 – art. 72 crematori
L.R. 30 dicembre 2016 n.30 – art. 72 Norme regionali sulla cremazione e dispersione delle ceneri

Veneto Normativa regionale di Polizia Mortuaria – raccolta
Raccolta di norme, circolari, lettere, delibere ecc..

Veneto Nota Giunta Regionale 16 novembre 2005, Prot. n. 780053/51.00.00.23.00 L. 30 marzo 2001 n. 130
Nota GR 16 novembre 2005, Prot. n. 780053/51.00.00.23.00 L. 30 marzo 2001 n. 130, disposizioni in materia di cremazione: possibilità di affidamento a familiare dell’urna cineraria

Veneto Nota Giunta Regionale 28 maggio 2010, Prot. n. 300978/40.03 LR 4/3/2010, n. 18
Nota GR 28 maggio 2010, Prot. n. 300978/40.03 LR 4/3/2010, n. 18 (Norme in materia funeraria). Art. 23 (Autorizzazione al trasporto funebre). Interpretazione

Veneto Regione – TAR cremazione e volonta’
Cremazione e modalità di manifestazione della volontà alla cremazione – T.A.R. per la regione Veneto, Sez. 1^, sent. n. 884 del 21 giugno 2013 – CONSIDERAZIONI

 

Regolamenti

Abruzzo (CH) Chieti – Regolamento di PM
Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n°150 del 15 febbraio 2011

Abruzzo (PE) Pescara – Regolamento di PM
Aggiornato con delibera di Consiglio Comunale n. 31 del 10.02.2005

Abruzzo (TE) Cellino Attanasio – Regolamento di PM
Abruzzo (TE) Giulianova – Regolamento di PM
Regolamento comunale di Polizia Mortuaria approvato con Del. di C.C. n. 118 del 17/11/1997 – Non omologato dal Ministero.

Basilicata (PZ) Potenza – Regolamento di PM
Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 81 del 15.04.1988

Calabria (RC) Reggio Calabria – Regolamento di PM
Adottato con deliberazione della Commissione Straordinaria n. 35 del 28/02/2013

Campania (AV) Avellino – Regolamento di PM
Riapprovato con deliberazione di Consiglio Comunale n.138 del 30 dicembre 2009

Campania (NA) Napoli – Regolamento di PM
Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n°11 del 21 febbraio 2006

Emilia Romagna (BO) Bologna – Regolamento di PM
Data inizio vigore: 17/07/1997 – modificato piu’ volte – in vigore 02/04/2012 Testo totalmente consolidato

Emilia Romagna (BO) Monghidoro – Regolamento di PM
deliberazione di C.C. n. 77 del 21.12.2002

Emilia Romagna (BO) S. Lazzaro di Savena – Regolamento di PM
Approvazione: delibera di Consiglio Comunale n.53 del 20.12.2005

Emilia Romagna (FC) Cesena – Regolamento di (2010)
in vigore dal 2011

Emilia Romagna (RA) Ravenna – Regolamento di PM
Approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 64311/259 del 17/12/2002, esecutivo dall’11/01/2003 ai sensi e per gli effetti dell’art. 134 del D.Lgs. 18/08/2000 n.267

Emilia Romagna (RE) Reggio Emilia – Regolamento di PM
approvato con deliberazione consiliare n. 3731/74 del 16/3/2008

Emilia Romagna (RN) Rimini – Regolamento di PM
Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale in data 10.10.2000 con n. 131.

Emilia Romagnia (FE) Ferrara – Regolamento di PM
Friuli Venezia Giulia (TR) Trieste Regolamento di PM
Approvato dalla Giunta Provinciale Amministrativa in data 8 settembre 1932 al N. 812 Modificato con deliberazione del Consiglio comunale in data 24 maggio 1977, n. 295,

Friuli Venezia Giulia – (UD) Udine Regolamento di PM
Deliberazione Consiliare n. 56 d’ord. del 9 maggio 2005 modificato con deliberazione consiliare n. 45 del 24 aprile 2006

Gestione associata servizi cimiteriali – regolamento di attuazione Unione Union 3 (LE)
Regolamento di attuazione – Delib. C.U. nr. 7 del 02.04.2007

Lazio (RI) Rieti – Regolamento di PM
Approvato dalla Commissione consigliare per le modifiche statutarie 21.10.2010

Lazio (RM) Nettuno – regolamento di Polizia Mortuaria
In cui è previsto un contributo a carico dei concessionari per la gestione e manutenzione del cimitero

Lazio (RM) Roma – Regolamento di PM
Deliberazione del Consiglio Comunale di Roma, n. 3516  del 30 ottobre1979.

Lazio (VT) Viterbo – Regolamento di PM
Approvato con Deliberazione n° 108 del 03/07/2012

Liguria (GE) Genova – Regolamento di PM
Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 39 del 09.06.2009 – Modificato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 98 del 13 dicembre 2011 – In vigore dal 04 gennaio 2012

Liguria (GE) Savignone Regolamento cremazione
Liguria (SP) La Spezia – Regolamento di PM
Approvato dal consiglio Comunale in data 12/07/2011

Lombardia (BG) Bergamo – Regolamento di PM
Approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n.14 Reg./49-2011 Prop. Del. Nella seduta del 30/01/2012

Lombardia (BG) Curno – Regolamento di PM
Approvato con delib. del CC n. 4 del 26/01/1999 e modificato con delib. del CC n. 82 del 20/12/1999 n. 66 del 29.12.2002 n. 13 del 18/02/2004

Lombardia (MI) Milano – Regolamento di PM
Approvato dal Consiglio Comunale in data 22.11.2007, esecutivo dal 22.01.2008.

Lombardia (MI) Novate Milanese – Regolamento di PM
Modificato con CC n. 17 del 15/02/2006

Lombardia (MN) Mantova – Regolamento di PM
Marche (AN) Ancona – Regolamento di PM
Molise (IS) Isernia – Regolamento concessione loculi
Adottato con Delibera di Consiglio Comunale N° 60 del 30 luglio 2008

Piemonte (AL) Alessandria – Regolamento cremazione
Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n° 53 del 29 aprile 2011

Piemonte (AL) Alessandria – Regolamento di PM
Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n° 53 del 29 aprile 2011

Piemonte (NO) Arona – Regolamento di PM

Piemonte (TO) Chivasso – regolamento di PM
Approvato con deliberazione C.C. n. 62 del 21.12.2009
Piemonte (TO) Torino – Regolamento di PM
Modificazioni ed integrazioni approvate con deliberazione del Consiglio Comunale in data 11 ottobre 1999 – modificato piu’ volte – in vigore dal 28 gennaio 2013 testo consolidato.

Puglia (BA) Bari – regolamento di PM
Approvato con deliberazione del consiglio comunale il 16/10/2015

Puglia (BT) Baletta – regolamento di PM
Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale del 08/06/2015 n.39

Puglia (FG) Lucera – regolamento di PM

Puglia (LE) Lecce – Regolamento di PM
Puglia (LE) Lecce – Regolamento luce votiva
Sardegna (CA) Cagliari – Regolamento di PM
Delibera del Consiglio Comunale n° 9 del 15 febbraio 2005

Sardegna (SS) Sassari – Regolamento di PM
Approvato con delibera del Consiglio Comunale n° 60 del 5 giugno 2007.

Sardegna (SS) Sassari – Regolamento di PM
Approvato con delibera del Consiglio Comunale n° 60 del 5 giugno 2007

Sicilia (AG) Menfi – Regolamento di Polizia Mortuaria
Sicilia (CT) Catania – Regolamento di PM
approvato con deliberazione podestariale n. 3262 dell’ 8 – 11 – 1929 approvata dalla G. P. G. in seduta 27 – 2 – 1930 A. VIII.- N 4751/II

Sicilia (CT) San Michele di Ganzaria – Regolamento di PM
Sicilia (PA) Palermo – Regolamento di PM
Toscana (AR) Arezzo – Regolamento cremazione
Toscana (FI) Firenze – Regolamento cremazione

Toscana (FI) Firenze – Regolamento di PM
Approvato dal Consiglio Comunale con delibera n.53 del 28 ottobre 2013
Toscana (FI) Firenze Regolamento deposito, osservazione, obitorio
Toscana (LI) Collesalvetti – Regolamento di P.M.
Toscana (PI) Pisa – Regolamento di PM
Regolamento di Polizia Mortuaria del Comune di Pisa approvato con delibera C.C. n°936 del 18.07.1988 esecutiva il .15/12/2003

Toscana (SI) Siena – Regolamento di PM
Regolamento approvato con delibera del Consiglio Comunale n° 51 del 7/02/2008

Trentino Alto Adige (BZ) Bolzano – Regolamento di PM
Approvato con Deliberazione Commissariale n. 339 del 19.10.2005, prot. 74790, ultima modifica con Deliberazione di Consiglio n. 20 del 22.04.2008, prot. 35120,

Trentino_Alto Adige (TN) Trento – Regolamento di PM
Approvato con deliberazione del Consiglio comunale 09 aprile 1997 n. 38 è entrato in vigore il giorno 20 giugno 1997.

Umbria (PG) Perugia – Regolamento di PM
Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 37 del 15.04.2013.

Val d’Aosta (AO) Aosta Regolamento di PM
Deliberazione del consiglio comunale n.40 del 09.03.2000 – cordinato con le modifiche approvate dalla deliberazione consiliare n.164 del 20.12.2005 e integrato con le modifiche agli artt. 42 e 44 introdotte dalla deliberazione consiliare n.75 del 31.05.2006

Val d’Aosta (AO) Aosta Regolamento di PM
Deliberazione del consiglio comunale n.40 del 09.03.2000

Veneto (PD) Padova – Regolamento di PM
Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n° 6 del 25 gennaio 2011

Veneto (TV) Breda di Piave – Regolamento di PM
Approvato con deliberazione di C.C. n. 75 del 29.11.2002

Veneto (VE) Venezia – Regolamento di PM
Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 12 del 07 marzo 2012

Veneto (VI) Vicenza – Contratto di servizio
Contratto di servizio per la gestione dei servizi funebri e cimiteriali n. rep. Seg. 26927 del 15 gennaio 2007

Veneto (VI) Vicenza – Regolamento di PM
Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 12 del 07 marzo 2012

Veneto (VR) Verona – Regolamento di PM

Ordinanze

Disposizioni operative per esumazioni-estumulazioni
Possono essere inserire nel Regolamento o essere allegate ad una ordinanza

Ordinanza di campagna di esumazione – estumulazione Venezia
esempio di ordinanza: potrebbe essere completata con le disposizioni operative (vedi)

Ordinanza di campagna si esumazione – estumulazione 08-2010 bozza rev 4 Vigevano

Schema di Ordinanza del Sindaco per Esumazioni rev01

Schema di Ordinanza del Sindaco per Tumulazione provvisoria rev01

Norme Cimitero Per Animali

00 Provvedimenti regionali in materia di animali d’affezione
» 197,5 KiB – 4.964 hits – 19/06/2014
Elencazione e stralci di interesse dei provvedimenti (regionali e comunali) in materia di cimiteri per animali aggiornato al 08/06/2016

Abruzzo D.D.R. 31 dicembre 2014 n. DG21-167 smaltimento animali e cimit animali
DDR 31-12-2014 n. DG21-167 smaltimento animali morti e cimiteri per animali

Abruzzo L.R. 07 maggio 2007, n.9
Abruzzo L.R. 07 maggio 2007, n.9 Cimiteri per animali d’affezione”

Basilicata – L.R. 31 maggio 2016, n.11 – cimiteri per animali
Basilicata L.R. 24 febbraio 2009, n.3 cimiteri per animali
Basilicata L.R. 30 dicembre 2016, n. 33, artt. 11-13
L.R. 30 dicembre 2016, n. 33 – Disposizioni varie ed in materia di scadenze di termini. Modifica alla L.R. 31 maggio 2016 n.11 “Norme in materia funeraria e cimiteriale e di cimiteri per animali d’affezione”.

Emilia Romagna (BO) Bologna – Disciplina igienico-sanitaria dei cimiteri per piccoli animali d’affezione
Emilia Romagna (BO) Bologna – Regolamento per il funzionamento e la gestione del cimitero per animali d’affezione
Friuli Venezia Giulia – Regolamento Comunale Trieste artt 49-50
Friuli Venezia Giulia – Regolamento Comunale Trieste artt 49-50 – Titolo V (Disposizioni Finali) – Capo 1 (Seppellimento degli animali)

Friuli Venezia Giulia L.R. 12 dicembre 2006, n. 26 animali d’affezione
Friuli Venezia Giulia L.R. 12 dicembre 2006, n. 26 – Disciplina dei cimiteri per animali d’affezione.

Lazio L.R. 21 ottobre 1997, n.34 Animali di affezione e randagismo
Lazio L.R. 21 ottobre 1997, n.34 Tutela degli animali di affezione e prevenzione del randagismo (artt. 3, 7)

Liguria L.R. 22 dicembre 2015, n. 25 Norme in materia di cimiteri per animali
L.R. 22 dicembre 2015, n. 25 Norme in materia di cimiteri per animali

Liguria L.R. 22 marzo 2000, n.23 art. 16
Liguria L.R. 22 marzo 2000, n.23 art. 16 Tutela degli animali di affezione e prevenzione del randagismo

Lombardia R.R. 9 novembre 2004, n.6 attivita funebri e cimiteriali
Lombardia R.R. 9 novembre 2004, n.6 Regolamento in materia di attività funebri e cimiteriali – artt. 29-30

Marche L.R. 01 febbraio 2005, n. 3
Marche L.R. 01 febbraio 2005, n. 3 Norme in materia di attività e servizi necroscopici funebri e cimiteriali (artt. 10 e 11)

Molise L.R. 21 aprile 2008, n.9 Cimiteri per animali d’affezione
L.R. 21 aprile 2008, n.9 Cimiteri per animali d’affezione

Piemonte L.R. 07 aprile 2000, n. 39 cimiteri per animali
Legge Regionale 07 aprile 2000, n. 39 Cimiteri per animali d’affezione.

Piemonte R.R. 22 maggio 2001, n. 5/R cimiteri per animali
Regolamento regionale 22 maggio 2001, n. 5/R Regolamento regionale recante: Regolamento di attuazione di cui all’art. 3 della legge regionale 7 aprile 2000, n. 39 (Cimiteri per animali d’affezione).

Puglia R.R. 11 marzo 2015, n. 8 cimiteri per animali d’affezione
R.R. 11 marzo 2015, n. 8 in materia di Polizia Mortuaria e disciplina dei cimiteri per animali d’affezione. Capo V

Sicilia L.R. 03 luglio 2000, n.15
Sicilia L.R. 03 luglio 2000, n.15 Istituzione dell’anagrafe canina e norme per la tutela degli animali da affezione e la prevenzione del randagismo (art. 23)

Toscana D.P.G.R. 19 ottobre 2016 n.73/R cimiteri per animali
DPGR 19 ottobre 2016 n.73/R Regolamento di attuazione della legge regionale 20 gennaio 2015, n. 9 (Disciplina dei cimiteri per animali d’affezione).

Toscana L.R. 20 gennaio 2015, n.9 Disciplina dei cimiteri per animali d’affezione
L.R. 20 gennaio 2015, n.9 Disciplina dei cimiteri per animali d’affezione

Toscana Pistoia Regolamento Comunale allegato A artt. 62-74
Toscana Pistoia Regolamento Comunale allegato A artt. 62-74

Toscana San Godenzo FI – disciplina igienico sanitaria animali
Toscana San Godenzo Disciplina igienico-sanitaria dei cimiteri per piccoli animali d’affezione

Umbria D.G.R. 19 gennaio 2005, n.69 cimiteri per animali
Veneto Deliberazione Giunta Regionale 06 febbraio 2007, n.272 – allegato A art. 9
DGR 6 febbraio 2007 N.272 – allegato A – art. 9 Smaltimento di spoglie di animali e cimiteri per animali d’affezione

Veneto Deliberazione Giunta Regionale 28 agosto 2013 – allegatoA art. 15
DGR 28 agosto 2013 allegato A art 15 – Raccolta, trasporto e smaltimento. Deroga agli articoli 12,13,14 e 21 del Regolamento (CE) 1069/2009.

Veneto Nota Direttore Sezione Veterinaria Regionale 17 gennaio 2014 n.21664
Nota Direttore della Sezione Veterinaria regionale del 17 gennaio 2014 n.21664 – Reg (CE) 1069/09: smaltimento animali da compagnia – Allegato A e Allegato B (ministro della salute)

Gestione Amministrativa

00 INDICE della Gestione Amministrativa
Aggiornato al 20/10/15 Indice di tutti i documenti presenti nel sito nell’argomento GESTIONE AMMINISTRATIVA

Le edicole funebri necessitano di un titolo edilizio?
PARMA disciplina dei funerali gratuiti
Regolamentazione delle procedure nel caso si configuri la fattispecie di sepolture gratuite

Varie di Gestione Amministrativa

Atto di morte _ autorizzazione al trasporto – seppellimento
Procedura, atti e responsabilità dalla morte alla sepoltura

CCNL FENIOF pompe funebri 2006
Contratto di lavoro per dipendenti di imprese di pompe e trasporto funebre

CCNL per Dipendenti cimiteriali ASNAF&AS
ipotesi di contratto collettivo nazionale di lavori per il settore cimiteriale elaborato da un’associazione di categoria (ASNAF&AS) e veicolato dal sito www.funeralia.net

Compiti dell’ufficiale di stato civile nell’evento morte
Relazione di G. Pellizzaro al XXIV Congresso ANUSCA – Bellaria 2004

DALL’ ATTO DI MORTE AL SEPPELLIMENTO
Procedure e responsabilità nell’iter dalla morte alla sepoltura. Articolo del dr. D. Berloco (2010)

Gradi di parentela e di affinità
secondo il codice civile (articoli 74, 75 e seguenti)

PARMA disciplina dei funerali gratuiti
Comprende anche le procedure da seguire per la sepoltura con oneri a carico del Comune

Procedura di approvazione del Regolamento di Polizia Mortuaria
con omologazione presso il Ministero della Salute

Uso del bollo nello Stato Civile Italiano
articolo di Graziano Pizzo in: Lo Stato Civile Italiano – focus 24-2013

Carta dei Servizi

Biella – carta dei servizi cimiteriali
Vengono elencate le varie procedure ed adempimenti in ambito funerario e cimiteriale

BOLLATE Questionario sulla qualità dei Servizi Cimiteriali

BRESCIA – carta dei servizi cimiteriali 2014
Carta dei servizi cimiteriali – criteri di redazione e controllo
Come redigere una carta dei servizi che preveda tutti gli obblighi del gestore e come tener sotto controllo la qualità del servizio

TEA MANTOVA Questionario di valutazione del servizio di cremazione

Concessioni

106 Colombario privato per ceneri esterno al cimitero

Atti di disposizione in conflitto sulla spoglia del de cuius
sintesi di articolo su funerali.org
Il Diritto al Sepolcro
concessione – diritti al sepolcro – tomba di famiglia – subentro – revoca . decadenza

Il diritto al sepolcro
la concessione; il diritto al sepolcro; il sepolcro ereditario; Il sepolcro familiare o gentilizio; l’istituto del subentro; la revoca; la decadenza.

No alla revoca delle concessioni cimiteriali perpetue
Consiglio di Stato 8 febbraio 2011 n°842

Precedenza nei diritti di sepoltura
Tribunale di Modena – Sentenza n 1848 del 2012

Recupero e adeguamento tombe difformi
Si fa riferimento alla legislazione della Regione Lombardia, suggerendo una procedura conforme

 

Tariffari

00 Tariffe a confronto
Tariffe di concessioni cimiteriali ed illuminazione votiva in alcune città italiane

AREZZO tariffario 2015
BRESCIA tariffario 2012
CAMPOLONGO MAGGIORE tariffario 2016
CASCINA tariffario 2015
CATANIA tariffario 2000
tariffario dei servizi cimiteriali del 28.03.2000

CHIVASSO (TO) – diritti di polizia mortuaria
SCHEDA F delibera C.C. n. 39/2015

CUNEO tariffario 2015
DOLO tariffario 2011
FIESOLE tariffario 2015
FIRENZE tariffario 2010
FIRENZE tariffario delibera 2010C00011_04.04.2010

LIMBIATE (MB) Tariffario 2012
MONZUNO tariffario 2014
NAPOLI tariffario 2012
delibera n. 19_21.06.2012

PRATO tariffario 2015
Tariffario dei servizi cimiteriali 2015

SASSARI tariffario 2016
TORINO tariffario 2013
tariffario 08.07.2013

TRENTO tariffario 2016
VERCELLI tariffario 2008 e integrazione 2013
VICENZA tariffario 2015

Modulistica

01A Modello Verbale di esumazione – estumulazione
Autorizzazione inumazione tumulazione IMOLA
Benemerito autorizzazione inumazione tumulazione IMOLA
Concessione aggiornamento intestazione IMOLA.pdf
Concessione anticipata richiesta IMOLA
Concessione in vita per avvicinamento al sepolcro del coniuge

Concessione cimiteriale Rinnovo SEGRATE
Crematorio conferma arrivo resti AMSEFC
Cremazione cadavere IMOLA
Cremazione Delega Ritiro Ceneri TEA
Cremazione Dichiarazione volontà defunto AMSEFC
Cremazione Resti Mortali IMOLA
Cremazione Richiesta AMSEFC
Cremazione Richiesta AMSEFC
CREMONA autorizzazione cremazione cadaveri
CREMONA dichiarazione per affidamento ceneri
CREMONA dichiarazione per dispersione ceneri
CREMONA domanda estumulazione ceneri per affidamento famiglia
Dichiarazione di retrocessione di concessione cimiteriale PERUGIA
Dispersione ceneri cinerario comune richiiesta AMSEFC
Disposizioni operative per esumazioni_estumulazioni
EMPOLI – schede esplicative relative ai servizi cimiteriali
Una interessante modalità di organizzare e migliorare il rapporto con i cittadini e rendere trasparente e sburocratizzare il servizio.

Estumulazione ordinaria allo scadere concessione cimiteriale EMPOLI
Estumulazione ordinaria allo scadere concessione cimiteriale EMPOLI
Estumulazione straordinaria prima della scadenza EMPOLI
Esumazione Estumulazione straordinarie Richiesta MONCALIERI
Esumazione richiesta IMOLA
Ingresso veicoli per lavori autorizzazione CATANIA
Ingresso veicoli per lavori richiesta CATANIA
Ingresso veicoli privati FIRENZE
Intestazione Concessionario Tomba di Famiglia IMOLA
Inumazione EMPOLI
inumazione richiesta IMOLA
Luce Votiva richiesta IMOLA
Manifestazione volontà di cremazione – verbale – Vicenza
Manutenzione tomba di famiglia richiesta VERONA
Riordinamento richiesta IMOLA
Riunione resti PALERMO
Traslazione richiesta IMOLA
Trasporto funebre Conferma orario AMSEFC
Trasporto funebre Conferma orario AMSEFC
Tumulazione assenso AMSEFC
Tumulazione richiesta IMOLA
Veneto Verbale chiusura cassa per trasporto cadavere
MODULISTICA

 

Gestione Operativa

BRESCIA – Guida informativa alle operazioni di esumazione e di estumulazione.
In cui si illustra cosa devono fare gli aventi diritto in occasione di esumazioni o estumulazioni

BRESCIA Guida esumazioni estumulazioni 2012
Guida alle operazioni di esumazione ed estumulazione

Circolare Sefit n.1887-2009
Circolare SEFIT Federutility n1887-2009 Rifiuti cimiterial

Cremazione – procedura
D. Lgs. 9 aprile 2008 n. 81 Sicurezza sul posto di lavoro
aggiornato febbraio 2014

DVR Piano di valutazione dei rischi Alessandria
Piano di valutazione dei rischi composto da una articolata documentazione

Gestione dei rifiuti cimiteriali
LA SPEZIA – Procedura di gestione dei resti ossei
LATINA norme di comportamento nei cimiteri
Operazioni cimiteriali – esumazioni ed estumulazioni
Descrizione delle fasi di lavoro ed adempimentirelativi ad operazioni di esumazione – estumulazione. Utilizzabile per inserimento in capitolato o regola dell’arte.

Operazioni cimiteriali – Ripristini igienici loculi
Operazioni cimiteriali – Sepoltura di ceneri in cinerario comune
Operazioni cimiteriali – Sepoltura di ceneri in cinerario comune
Operazioni cimiteriali – Sepoltura di ceneri in manufatto
Descrizione delle fasi di lavorazione collocazione di urne cinerarie in cinerari, ossari, loculi, tombe di famiglia. Utilizzabile per inserimento in capitolato o come regola dell’arte.

Operazioni cimiteriali – Sepoltura ossa in ossario comune
Operazioni cimiteriali – Sepoltura per inumazione
Descrizione delle fasi di lavorazione ed adempimenti relativi ad inumazioni. Utilizzabile per inserimento in capitolato o come regola dell’arte.

Operazioni cimiteriali – Sepoltura per tumulazione
Descrizione delle fasi di lavoro ed adempimenti relativi a tumulazioni. Utilizzabile per inserimento in capitolato o regola dell’arte

Operazioni cimiteriali – Sistemazione dei tumuli a terra
Descrizione delle operazioni di manutenzione dei tumuli sopra le fosse

Operazioni di Necroforia
Modalita’ operative e misure di prevenzione per gli addetti – descrizione dettagliata delle fasi di lavoro e dispositivi di protezione individuali

Procedure standardizzate per la valutazione dei rischi sul posto di lavoro
Profili di rischio nel comparto cimiteriale
I rischi connessi al lavoro di necrofori ed addetti cimiteriali analizzati in una indagine ISPESL fatta nei cimiteri di Milano negli anni ’90, e relative prescrizioni.

Sicurezza sul posto di lavoro cimitero: documentazione formazione sanzioni
Sportello in vetro anziché la lapide
Nel caso di chiusura ossario/cinerario in vetro, chi tiene le chiavi?

STUDIOPELLIZZARO – Quesito Salma – Estumulazione
Tecniche di trattamento dei cadaveri che si adottano nei cimiteri e loro rapporto con l’ambiente
Inquinamento ambientale derivante dall’attività di sepoltura dei cadaveri nel cimitero

 

Illuminazione votiva

ANEILVE – Capitolato tipo per illuminazione votiva
L’A.N.E.I.L.V.E. (Associazione Nazionale Esercenti Impianti Lampade Votive Elettriche) rappresenta a livello nazionale la categoria dei gestori della illuminazione votiva nei cimiteri.

Comune di Adrano (CT) – Regolamento servizio illuminazione votiva
Comune di Cavallino Treporti (VE) – Determina per affidamento luce votiva (2013)
Comune di Concordia Sagittaria (VE) – Avviso aggiudicazione definitiva
Comune di Concordia Sagittaria (VE) – Bando illuminazione votiva (2011)
Comune di Concordia Sagittaria (VE) – Verbali di gara
Comune di Cusano Milanino (MI) Avviso Indagine di mercato per luce votiva (2013)
Comune di Milena (CL) – Tabella confronto canone votivo tradizionale-led
Comune di Montecatini Val Cecina (PI) – Regolamento lux perpetua (2009)
Comune di Mozzecane (VR) – Bando di gara servizio luce votiva (2012)
Comune di Mozzecane (VR) – Capitolato d’appalto servizio luce votiva (2012)
Comune di Mozzecane (VR) – DUVRI Illuminazione votiva per gara affido (2012)
Comune di Mozzecane (VR) – Modello dichiarazione per partecipazione gara luce votiva (2012)
Comune di Mozzecane (VR) – Modello Offerta economica per gara luce votiva (2012)
Comune di Pieve Emanuele (MI) – Lettera invito per gara affido servizio luce votiva (2013)
Comuni di Medesano e Fornovo sul Taro (PA) – Cuncessione Servizi_Cimiteriali e Lampade votive (2011)
IlSole24ORE – DPA_5-2013 Illuminazione votiva è servizio pubblico locale (di F_Caponi)
La gestione in economia delle lampade votive (di Santuari Alceste) 2013
Relazione sul risparmio lampade votive (Elettronica Reverberi di Castelnovo Nè Monti (RE)) 2004

Programmazione e Progettazione

PERUGIA prestazioni richieste ai progettisti per la realizzazione dei manufatti cimiteriali

Cimiteri nella Storia e nel Mondo

Cimiteri – trasmissione RAI3 di Passepartout
Interessante trasmissione RAI di Philippe Daverio con una bella esplorazione antropologica che passa in rassegna l’antico Egitto, la Grecia e Roma antica, l’Italia, gli Stati Uniti, la Turchia, i cimiteri ebraici e quelli acattolici

Cimitero di Roermond
L’amore supera tutte le barriere, anche la morte.

Ekaterinburg: i cimiteri della mafia russa

Gorizia – il cimitero diviso a metà
Il confine tracciato nel 1947 tagliava in due il cimitero, con il risultato che alcune tombe risultavano parte in Italia e parte in Jugoslavia.

Guida ai cimiteri d’Europa di Fabio Giovannini
Recensione libro sui cimiteri

La tomba di Oscar Wilde
Neptune Memorial Reef : un cimitero sotto il mare
Nuovo Crematorio in Belgio 2013
Storia del cimitero di Forlimpopoli – 1807

Varie inclassificabili Documenti

Lazio Ospedale San Giovanni Addolorata di Roma
Ospedale San Giovanni Addolorata di Roma: “Il decesso del paziente in ospedale”

Manuale di navigazione nel Sito
Newsletter gennaio 2016
Valorizzazione dei cimiteri monumentali

Newsletter giugno 2015
Newsletter ottobre 2014
Piano cimiteriale Regione Lombardia
Reparti speciali e Sepolture private fuori cimitero
Tanexpo 2014 – impressioni, novità e prodotti
Tanexpo 2014 video visita
Tomba di Federico il grande
TuttoSuiCimiteri – app
L’applicazione per Android

 

TuttoSuiProjectFinancing

ANAC – Determinazione n.10 del 23 settembre 2015
Linee guida per l’affidamento delle concessioni di lavori pubblici e di servizi ai sensi dell’articolo 153 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163

D.Lgs. 18 aprile 2016 n. 50 – Codice degli appalti
D.lgs. 18 aprile 2016, n. 50 – Codice dei contratti Estratto PPP
Stralcio del Codice dei contratti relativo alle Concessioni e alle realizzazioni in Partenariato Pubblico Privato con evidenziati i punti essenziali

Formulario Europeo: 01. Avviso di preinformazione
Formulario Europeo: 23. Servizi sociali e altri servizi specifici – Concessioni
Formulario Europeo: 24. Bando di concessione
Formulario Europeo: 25. Avviso di aggiudicazione di concessione
Manifestazione d’interesse – riferimento 02L

 Risposte complete

007 Esumazioni-Estumulazioni: che approccio usare nei rapporti con i parenti dei defunti o concessionari?
008 Il cimitero è un posto di lavoro di che tipo rispetto alla normativa antinfortunistica?
010 Applicazione bollo richieste cimiteriali
Comune di Castenaso

011 Autorizzazione tumulazione – gestione cimiteriale affidata a cooperativa
Comune di Valmontone

012 Concessione cimiteriale – tumulazione ospite
Comune di Melfi

013 Sosta di salme in camera mortuaria
Comune di Pomezia (RM)

014 Campi di inumazione
Comune di Collesalvetti

016 Da chiesa cimiteriale a deposito urne cinerarie
Comune di Mozzo (BG)

017 Collaboratore tecnico
Dipendente anonimo

022 Autorizzazione alla cremazione di resti mortali
Comune di Meolo (VE)

024 Ossario comune esaurito
Comune di Cecina (LI)

027 Estumulazioni cassa in zinco
Comune di Barge (CN)

033 Concessioni – rapporti con aventi diritto
Comune di Meolo (VE)

035 Approfondimento Monsano
Comune di Monsano

045 Responsabile dei servizi cimiteriali
046 Copia concessione cimiteriale al concessionario
047 Concessione cimiteriale – copia al concessionario
048 Sepoltura di indigente ospite della casa di riposo gestita dal Comune
049 Inumazione cassa in zinco di salma proveniente dall’estero
051 Sepoltura religioni acattoliche
052 Subentro di concessione perpetua richiesta da affini
053 Concessione di demolizione e ricostruzione tomba di famiglia: titolo per la richiesta – decadenza
054 Parere della Soprintendenza per interventi manutentivi, di ristrutturazione e di nuova costruzione nei cimiteri
055 Cremazione forzata di resti mortali da esumazioni – estumulazioni
056 Interventi di ripristino a causa di esalazioni sgradevoli da loculi
Contiene anche una dettagliata descrizione di un intervento di ripristino igienico di loculo

056 Interventi di ripristino a causa di esalazioni sgradevoli da loculi
057 Cambio di intestazione di una concessione cimiteriale
058 Rinuncia a concessione cimiteriale di tomba di famiglia
059 A Tariffe – inumazioni ed estumulazioni – criteri di formulazione voci di elenco
059 D tariffe tumulazioni ed estumulazioni
Formazione dell’elenco prezzi unitari Capitolato delle Operazioni cimiteriali

060 Esumazione straordinaria in luglio
061 Eredità di loculi in mancanza di testamento – rappresentazione
063 Recupero delle spese per operazioni cimiteriali – tariffario
064 Loculi aerati
Comune di Borgomanero (NO)

064 Loculi aerati – confronto costi
065 Chi deve avere le chiavi delle cappelle
066 Estumulazioni ordinarie – disinteresse e mancato pagamento degli oneri da parte dei concessionari
067 Cosa si intende per cinerario comune
073 Manutenzione tomba di famiglia Nettuno
081 Dimensione Loculi
083 Procedure ed attrezzature per estumulazione
087 Rifiuti da esumazioni ed estumulazioni
088 Cedimento di fossa in campo comune
089 Costruzioni loculi in aderenza pareti
092 Certificazione chiusura feretro – circolare
Circolare del Responsabile P.O. Prevenzione dei rischi per la collettività

093 Camera mortuaria – sosta feretri e dotazione impiantistica
094 Recupero di tomba di famiglia
095 Cimitero monumentale
Quando un cimitero può essere definito monumentale?

096 Tomba di famiglia – eredi in disaccordo e riserva di posti
097 Detrazioni fiscali di spese funerarie
098 Odori sgradevoli da loculo – ripristino – chi paga
099 Sepoltura di residente ma di origine straniera con disinteresse dei familiari
100 Detrazione spese per rifacimento tetto di cappella cimiteriale
101 Concessioni – rinnovo – calcolo della tariffa e spettanza degli oneri
103 Affidamento Lavori ad impresa qualificata OG2

107 Cimitero privato per religiosi
111 Ancora sullo jus sepulchri
111 Jus sepulchri – approfondimento Parentela&Affinità
112 – Un caso di sparizione di tomba di famiglia
113 Definizione delle caratteristiche delle lapidi
115 Funerale Ortodosso
116 Cointestazione di sepoltura
117 Rinuncia a Tomba di Famiglia
118 Linea agnatizia nel diritto alla sepoltura
120 RPM Puglia chiarimenti imprese onoranze funebri
121 Cimitero privato o Cappella gentilizia fuori cimitero
122 Sanificazione loculo Tomba di Famiglia
123 Tombe di Famiglia – consultazione atti
126 Rinnovo concessione TdF e gradi di parentela
131 Riutilizzo loculi non a norma
132 Sostituzione urna cineraria

PRODOTTI & SERVIZI

Indici e repertori

Case funerarie e Sale del Commiato – Emilia Romagna e Liguria
Mappa delle Case funerarie e Sale del Commiato

Case funerarie e Sale del Commiato – Italia centrale
Mappa delle Case funerarie e Sale del Commiato

Case funerarie e Sale del Commiato – Italia sud
Mappa delle Case funerarie e Sale del Commiato

Case funerarie e Sale del Commiato – Nord est
Mappa delle Case funerarie e Sale del Commiato

Case funerarie e Sale del Commiato – Nord ovest
Mappa delle Case funerarie e Sale del commiato

Cimiteri per animali – Italia Centro
Mappa dei cimiteri per animali

Cimiteri per animali – Italia Nord
Mappa dei cimiteri per animali

Cimiteri per animali – Italia Sud
Mappa dei cimiteri per animali

Crematori – Italia Centro
Mappa degli impianti di cremazioni

Crematori – Italia Nord
Mappa degli impianti di cremazioni

Crematori – Italia Sud
Mappa degli impianti di cremazioni

Memoria Expo 2013 elenco espositori
Mostra di articoli funerari – Brescia. Per ogni ditta vengono elencate le tipologie di articoli trattati.

Sale del commiato e forni crematori
Case funerarie e sale del commiato e forni crematori operanti in Italia

Tanexpo2014 repertorio merceologico
Elenco delle ditte espositrici diviso per settore merceologico

Necroforia

Calaferetri (calabare)

 

Manufatti e ampliamenti

Lampade votive – A.P.S. Lights Company
Volantino e listino prezzi di A.P.S. Lights Company Lampade votive a LED & projects

Loculi Aerati
Trattazione completa

Recinzioni

 Gestione servizi

Totem

 

 

 

UTILITA’ PER PROGETTISTI

Dimensionamento campi

TAV 01A Griglia campo comune – planimetrie

TAV 01C Griglia campo comune – testa testa

TAV 01D Griglia campo comune – cippo

Spazi di manovra

Spazi di manovra autofunebre

TAV 51B Schema inserimento feretri

TAV 52A Scala a carrello e Montaferetri

TAV 55A Autofunebre – spazi di manovra e ingombri

Vialetti e percorsi

TAV 2A Percorsi cimiteriali calcestre-pianta

TAV 2B Percorsi cimiteriali calcestre-sezioni

TAV 2E Percorsi cimiteriali pietra-pianta

TAV 2F Percorsi cimiteriali pietra-sezioni

Manufatti

04 Scheda Loculi aerati
TAV 11A Copritomba provvisorio – tumulo pianta
TAV 11D Copritomba provv – recinto in legno
TAV 22B Colombari-loculi 3-4 file – lapidi a cassettone
TAV 25A Loculo chiusura lastra in c.a.
TAV 25B Loculo chiusura mattoni e intonaco
TAV 36A Tombini-cassoni griglia
TAV 36B Tombini-cassoni sezioni e piante
TAV 36C Tombini-cassoni dettagli
Tomba di famiglia Cappella
Inserita in colombario, a 8 posti salma + ossario / cinerario

Tomba di famiglia Cappella a 8 posti salma + ossario
Tomba di famiglia Cripta
Tombe di famiglia sotterranee a vari posti salma. Nella tavola ci sono riferimenti alla legislazione della Regione Lombardia

Tomba di famiglia Edicola
Tomba di famiglia a 12 posti salma

Tomba di famiglia interrata a 6 posti – schema
Cripta a 6 posti con vestibolo centrale

 

Recinzioni e Verde

Recinzione in mattoni faccia vista

 

Varie inclassificabili Utilità

00 File ctb da utilizzare con i files in formato dwg scaricati
Indice dei testi di normativa nazionale e regionale presenti nel sito

DVR Piano di valutazione dei rischi Alessandria
Si tratta di un piano completo, specifico per le operazioni che svolge un gestore del servizio cimiteriale

Granulometria terreni per campi cimiteriali
Semplici parametri per classificare i terreni in relazione alla loro capacità di mineralizzazione dei cadaveri

INAIL – PROFILI DI RISCHIO NEL COMPARTO CIMITERI
un caso di studio, con analisi degli incidenti e dei fattori di rischio per tipologia di operazione

Manufatti cimiteriali e normativa antisismica – le istruzioni del CNR CNR-DT 212/2013
Mineralizzazione dei cadaveri e terreni per campi di inumazione

La redazione di TuttoSuiCimiteri.